Terremoto di Ambato del 1949 -1949 Ambato earthquake

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

1949 Terremoto di Ambato
1949 Terremoto di Ambato si trova in Ecuador
1949 Terremoto di Ambato
L'OCEANO PACIFICO
L'OCEANO PACIFICO
ECUADOR
ECUADOR
PERÙ
PERÙ
COLOMBIA
COLOMBIA
1949 Terremoto di Ambato (Ecuador)
Ora UTC 1949-08-05 19:08:52
evento ISC 896736
USGS - ANSS ComCat
Data locale 5 agosto 1949 ( 1949-08-05 )
Ora locale 14:08:52
Magnitudo 6,4 milioni di secondi
Epicentro 1°30′S 78°12′O / 1.5°S 78.2°W / -1,5; -78.2 Coordinate : 1.5°S 78.2°W1°30′S 78°12′O /  / -1,5; -78.2
Aree interessate Ecuador
Massimo intensità XI ( Estremo )
Vittime 5.050

Il terremoto di Ambato del 1949 è stato il terremoto più mortale nell'emisfero occidentale in cinque anni. Il 5 agosto 1949 colpì la provincia di Tungurahua in Ecuador a sud- est della sua capitale Ambato e uccise 5.050 persone. Misurando 6,4 sulla scala M s, proveniva da un ipocentro a 15 km sotto la superficie. I vicini paesi di Guano, Patate, Pelileo e Pillaro furono distrutti e la città di Ambato subì gravi danni. Il terremoto ha raso al suolo edifici e successive franeha causato danni in tutte le province di Tungurahua, Chimborazo e Cotopaxi . Interruppe la rete idrica e le linee di comunicazione e aprì una fessura in cui affondò la piccola città di Libertad . Il moderato scuotimento dell'evento si è esteso fino a Quito e Guayaquil .

I terremoti in Ecuador derivano da due grandi aree tettoniche correlate: la subduzione della placca di Nazca sotto la placca sudamericana e la cintura vulcanica andina . Il terremoto di Ambato del 1949 seguì inizialmente un'intersezione di diverse faglie di tendenza nord-ovest-sud-est nella valle interandina che furono create dalla subduzione del Carnegie Ridge . Gli strati di roccia si sono incrinati quando il terremoto ha rotto le faglie, inviando potenti onde d'urto. Oggi esistono minacce in tutto il paese dovute alla sismicità interplacca e intraplacca .

Sfondo

I terremoti sono comuni in Ecuador. Vicino alla zona di subduzione di Nazca la storia registrata dei terremoti interplacca copre 80 anni. All'epoca in cui colpì il terremoto di Ambato del 1949, fu il secondo peggior terremoto nella storia moderna dell'Ecuador, superato solo dal terremoto di Riobamba del 1797, e il terremoto più devastante nell'emisfero occidentale dal terremoto di San Juan del 1944 . Diversi terremoti gravi e mortali si sono verificati in tutto il paese dal 1949, inclusi i terremoti dell'Ecuador del 1987 e il terremoto dell'Ecuador del 2016 . Anche il terremoto del Perù del 2007 ha colpito il Paese.

Geologia

La placca di Nazca viene subdotta sotto la placca sudamericana, generando vulcanismo e un'estesa sismicità.

Gran parte dell'attività sismica e del vulcanismo sudamericani hanno origine dalla subduzione della placca oceanica di Nazca sotto la placca continentale sudamericana e dalla subduzione della litosfera del Pacifico sotto il continente sudamericano. Questa sismicità si estende per 6.000 km (3.728 mi) lungo il bordo occidentale del continente e probabilmente deriva da una regione di faglia di tendenza nord-est vicino alla fossa ecuadoriana. La regione di faglia può effettivamente funzionare come la propria micropiastra.

Il Carnegie Ridge sta scivolando sotto la terra ecuadoriana, causando sollevamento costiero e vulcanismo. Il movimento della cresta può anche aver modificato il tipo di faglia lungo la costa, causando faglie strike-slip (faglie che si muovono orizzontalmente l'una accanto all'altra). La prova di questa subduzione che altera il corso della faglia si trova alla faglia Yaquina, che, a differenza del resto delle faglie del bacino di Panama, tende a ovest invece che a nord-sud, indicando che la Carnegie Ridge potrebbe entrare in collisione con la massa continentale di Ecuador. Questa collisione ha creato faglie di tendenza nord-ovest-sud-est e nord-est-sud-ovest nella regione e, con ciò, ha causato forti terremoti a Riobamba nel 1797 e Alausi nel 1961. Molte delle faglie con tendenza nord-ovest-sud-est convergono nella valle interandina dove si verificò il terremoto di Ambato del 1949.

L' ipocentro del terremoto si è verificato a 40 km (25 miglia) sotto la superficie, sotto una montagna a 72 km (45 miglia) da Ambato. Le faglie vicine si sono rotte, rompendo gli strati rocciosi e inviando onde d'urto in superficie in grado di far crollare interi edifici. Life ha riferito che i sismologi locali hanno prima collocato la magnitudo del terremoto a 7,5, ma la misurazione ufficiale è stata successivamente rivista a 6,4 M s .

Danni e vittime

I ruderi delle case di Pelileo dopo il terremoto

Il terremoto è stato preceduto da una scossa anticipata , che, sebbene modesta, è stata abbastanza forte da provocare il caos e costringere le persone a fuggire dalle loro case nelle strade. La scossa principale ha avuto origine a sud-est di Ambato. Quando la scossa primaria ha colpito la cattedrale principale di Ambato e le caserme militari sono crollate, così come la maggior parte degli edifici della città, decine di ragazze che si stavano preparando per la prima comunione sono morte nella cattedrale. Le condutture idriche rotte e scosse, le linee di comunicazione disabilitate, le crepe nel terreno aperte, i ponti ridotti in macerie e il deragliamento di un treno. Il terremoto ha demolito edifici nei borghi rurali ; più vicino alle montagne più vicine delle Ande, le frane hanno distrutto strade e bloccato i fiumi. Il villaggio di Libertad vicino a Pelileo affondò 460 m (1.509 piedi) in un enorme buco di circa 800 m (2.625 piedi) di diametro con tutti i suoi 100 abitanti. Lo scuotimento fino all'intensità IV si è esteso fino a Quito e Guayaquil .

I rapporti iniziali (intorno al 7 agosto) stimavano il bilancio delle vittime in 2.700 persone. Le città di Patate e Pelileo hanno sofferto di più con rispettivamente 1.000 e 1.300 morti. Ad Ambato i rapporti sul bilancio delle vittime variavano da 400 a 500 e l' ambasciata ecuadoriana a Washington, DC, ha stimato che da 1.000 a più di 2.000 persone sono rimaste ferite. Il paese di Pillaro, distrutto dal sisma, contava più di 20 morti, ea Latacunga 11 morti e 30 feriti; Distrutte anche 50 case, due chiese e l'edificio del governo locale. Anche altri quindici paesi e città furono gravemente colpiti, incluso Guano che fu devastato.

I conti successivi ipotizzarono circa 3.200 vittime a Pelileo; le stime del bilancio totale delle vittime sono state adeguate a circa 4.000 persone. Funzionari hanno riferito che molti dei morti erano stati all'interno degli edifici perché si erano piegati o erano stati uccisi dalle inondazioni causate dal blocco di un canale di drenaggio . Altri sono stati schiacciati dalle frane delle montagne vicine. Nessuna casa nella città di Pelileo rimase in piedi, molti edifici furono rasi al suolo e nel terreno si formarono grandi crepe. Nella sola Ambato è stato necessario demolire il 75 per cento delle case ancora in piedi. L'8 agosto una scossa di assestamento di "forza notevole" ha colpito nei pressi di Ambato.

Il bilancio delle vittime finale secondo lo United States Geological Survey è stato di 5.050. Il terremoto ha colpito gravemente circa 30 comunità e ha lasciato circa 100.000 persone senza casa.

Sforzi di soccorso

Il presidente dell'Ecuador Galo Plaza Lasso è volato ad Ambato per farsi carico personalmente dei principali soccorsi. Plaza ha diretto i soccorsi per due giorni mentre i ponti aerei da Quito hanno lasciato cadere rifornimenti. Un gruppo di volontari della Croce Rossa e forniture mediche sono stati inviati su aerei americani. L'esercito degli Stati Uniti ha inviato due squadre di soccorso dotate di siero e plasma sanguigno. Il sindaco di Miami, insieme ad altri sette politici, ha avviato una campagna di raccolta fondi per esigenze mediche e abbigliamento e ha coordinato la distribuzione di 69 kg (152 libbre) di farmaci Rexall . Diversi paesi vicini hanno inviato aeroplani che trasportavano medicine e cibo. Uno sforzo di raccolta fondi locale ha raccolto 250.000 sucres ecuadoriani (circa 14.815 USD nel 1949) entro due ore dal suo lancio. Plaza ha detto: "Non abbiamo perso il coraggio. Né Ambato né l'Ecuador piangeranno più, ma inizieranno a lavorare".

Il 7 agosto un aereo che trasportava 34 soccorritori della Shell Oil Company si è schiantato a 32 km (20 miglia) da Ambato senza lasciare sopravvissuti. La malattia ha iniziato a diffondersi a Pelileo pochi giorni dopo il terremoto, il che ha spinto una squadra di soldati americani, in qualità di soccorritori, a ordinare dispositivi per la purificazione dell'acqua e lanci d'aria DDT per ripulire l'area dagli agenti atmosferici. Le vittime malate sono state messe in quarantena e gli è stato impedito di lasciare la città.

Conseguenze

Un ospedale rovinato dal terremoto ad Ambato ; quasi il 75 per cento degli edifici rimanenti della città ha dovuto essere demolito.

Il terremoto colpì notevolmente diverse città: distrusse Guano, Patate, Pelileo, Pillaro e un terzo di Ambato. La città di Ambato è stata una "scena di angoscia e dolore" descritta da "decine di piccoli funerali che si snodavano tra le macerie". Il nuovissimo ospedale era stato ridotto a quattro mura e la maggior parte degli edifici della città erano stati demoliti. A Pelileo i soccorritori hanno trovato vittime che alimentavano persone sepolte attraverso buchi nel terreno. Nei giorni successivi al terremoto si sono verificate scosse di assestamento e sono seguite piogge torrenziali.

Nel tentativo di aiutare gli abitanti, il 29 giugno 1950 si tenne una festa di frutta e fiori. La festa fu un successo e divenne un evento annuale che si celebra ogni anno durante il Carnevale ed è ora un'importante attrazione turistica. Ambato è stato completamente ricostruito dopo il terremoto. La chiesa principale della città, la Iglesia Matriz de Ambato, è stata sostituita da una nuova cattedrale conosciuta come Iglesia La Catedral nel 1954. Pelileo è stato ricostruito su un nuovo sito a 2 km (1,2 miglia) dalla sua posizione precedente.

Situazione attuale

Ambato è spesso visitato dai turisti che viaggiano sull'autostrada Panamericana . La città è nota per il suo vasto mercato, che vende una vasta gamma di articoli, tra cui prelibatezze locali e fiori, e per le sue quintas, antiche proprietà che fungono da parchi storici, alcune delle quali precedenti al terremoto.

L'Ecuador è ancora a rischio di terremoti: sono possibili sia terremoti intraplacca (come quelli del marzo 1987) che interplacca. La sismicità intraplacca rappresenta una minaccia più formidabile, in quanto può essere molto più potente della sismicità interplacca ed è solitamente associata a smottamenti, cedimenti e persino liquefazione del suolo .

Guarda anche

Riferimenti

link esterno