91° Academy Awards -91st Academy Awards

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

91° Premio Oscar
Poster ufficiale della 91esima edizione degli Academy Awards
Manifesto ufficiale
Data 24 febbraio 2019
Luogo
Presentazioni in anteprima
Prodotto da Donna Gigliotti
Glenn Weiss
Diretto da Glenn Weiss
Mette in risalto
Miglior immagine Libro Verde
La maggior parte dei premi Rapsodia boema (4)
La maggior parte delle nomination I Preferiti e i Rom (10)
TV negli Stati Uniti
Rete ABC
Durata 3 ore, 21 minuti
Giudizi 29,56 milioni
16,4% ( valutazioni Nielsen )

La 91esima cerimonia degli Academy Awards, presentata dall'Academy of Motion Picture Arts and Sciences (AMPAS), ha premiato i migliori film del 2018 e si è svolta il 24 febbraio 2019 al Dolby Theatre di Hollywood, Los Angeles. Durante la cerimonia, AMPAS ha presentato gli Academy Awards (comunemente indicati come Oscar) in 24 categorie. La cerimonia è stata trasmessa negli Stati Uniti dalla American Broadcasting Company (ABC) ed è stata prodotta da Donna Gigliotti e Glenn Weiss, con Weiss anche come regista. Questa è stata la prima trasmissione televisiva a non avere un ospite dalla 61a cerimonia tenutasi nel 1989.

In eventi correlati, l'Academy ha tenuto la sua decima cerimonia annuale dei Governors Awards presso la Grand Ballroom dell'Hollywood & Highland Center il 18 novembre 2018. Gli Academy Scientific and Technical Awards sono stati presentati dall'ospite David Oyelowo il 9 febbraio 2019, in una cerimonia al Beverly Wilshire Hotel di Beverly Hills .

Green Book ha vinto tre premi tra cui quello per il miglior film . Altri vincitori includevano Bohemian Rhapsody con quattro premi, Black Panther e Roma con tre premi e Bao, BlacKkKlansman, The Favorite, First Man, Free Solo, If Beale Street Could Talk, Period. Fine della frase. , Skin, Spider-Man: Into the Spider-Verse, A Star Is Born e Vice with one. La trasmissione televisiva ha raccolto 29,56 milioni di telespettatori negli Stati Uniti.

Vincitori e candidati

Foto di Peter Farrelly nel 2009.
Peter Farrelly, co-vincitore del miglior film e della migliore sceneggiatura originale
Foto di Alfonso Cuarón.
Alfonso Cuarón, vincitore del miglior regista, miglior film in lingua straniera e miglior fotografia
Foto di Rami Malek nel 2015.
Rami Malek, vincitore del premio come miglior attore
Foto di Olivia Colman nel 2014.
Olivia Colman, vincitrice della migliore attrice
Foto di Mahershala Ali nel 2016.
Mahershala Ali, vincitore del premio come miglior attore non protagonista
Foto di Regina King nel 2010.
Regina King, vincitrice della migliore attrice non protagonista
Foto di Spike Lee nel 2009.
Spike Lee, co-vincitore della migliore sceneggiatura non originale
Foto di Jaime Ray Newman nel 2009
Jaime Ray Newman, co-vincitore del miglior cortometraggio live action
Foto di Domee Shi nel 2018.
Domee Shi, co-vincitore del miglior cortometraggio d'animazione
Foto di Lady Gaga nel 2016.
Lady Gaga, co-vincitrice della migliore canzone originale
Foto di Mark Ronson nel 2011.
Mark Ronson, co-vincitore della migliore canzone originale
Foto di Ruth E. Carter nel 2018.
Ruth E. Carter, vincitrice dei migliori costumi
Foto di John Ottman nel 2011.
John Ottman, vincitore del miglior montaggio cinematografico

I candidati per la 91a edizione degli Academy Awards sono stati annunciati il ​​22 gennaio 2019 alle 5:20 PST (13:20 UTC ), presso la sede dell'Academy a Beverly Hills, dagli attori Kumail Nanjiani e Tracee Ellis Ross . La Favorite e la Roma hanno pareggiato per il maggior numero di nomination con dieci ciascuna.

I vincitori sono stati annunciati durante la cerimonia di premiazione il 24 febbraio 2019. Per la seconda volta dall'ampliamento dell'elenco dei candidati al miglior film all'82a cerimonia nel 2010, ogni candidato al miglior film ha vinto almeno un premio. Green Book è diventato l'ottavo film con una valutazione PG-13 a vincere il miglior film e il primo film dal 2011 The Artist . Roma è diventato il quinto film nominato contemporaneamente per il miglior film e il miglior film in lingua straniera nello stesso anno. Inoltre, le sue dieci nomination hanno legato il film a Crouching Tiger, Hidden Dragon del 2000 come il film in lingua straniera più nominato. Alfonso Cuarón è stato il primo a vincere il premio come miglior regista e miglior fotografia per lo stesso film. Black Panther è stato il primo film di supereroi ad essere nominato per il miglior film.

Il vincitore del miglior attore non protagonista Mahershala Ali è diventato il secondo attore nero a vincere numerosi premi per la recitazione dopo Denzel Washington, che ha vinto il miglior attore non protagonista per Glory del 1989 e il miglior attore per Training Day del 2001 ; così come l'unico attore di colore a vincere due volte lo stesso premio per un film vincitore del miglior film (dopo aver vinto per Moonlight nel 2017). Con le sue nomination come Migliore attrice e Migliore canzone originale per A Star Is Born, Lady Gaga è stata la seconda persona a ricevere nomination per la recitazione e la scrittura di canzoni per lo stesso film dopo Mary J. Blige per Mudbound del 2017 . La vincitrice dei migliori costumi Ruth E. Carter e la co-vincitrice della migliore scenografia Hannah Beachler sono state le prime vincitrici nere nelle rispettive categorie e le prime donne nere a vincere in una categoria non recitazione dai tempi di Irene Cara, che ha vinto la categoria Miglior originale Canzone per la co-scrittura di " Flashdance ... What a Feeling " da Flashdance del 1983 .

Premi

I vincitori sono elencati per primi, evidenziati in grassetto e indicati con un doppio pugnale ( doppio pugnale).

Premi dei Governatori

L'Academy ha tenuto la sua decima cerimonia annuale dei Governors Awards il 18 novembre 2018, dove sono stati consegnati i seguenti premi:

Premi d'onore dell'Accademia

  • Marvin Levy - "Per una carriera esemplare nella pubblicità che ha portato i film nella mente, nel cuore e nell'anima del pubblico di tutto il mondo"
  • Lalo Schifrin - "In riconoscimento del suo stile musicale unico, dell'integrità compositiva e dei contributi influenti all'arte della colonna sonora dei film"
  • Cicely Tyson - "Le cui performance indimenticabili e l'integrità personale hanno ispirato generazioni di registi, attori e pubblico"

Premio commemorativo Irving G. Thalberg

Il premio premia "i produttori creativi i cui corpi di lavoro riflettono una qualità costantemente elevata della produzione cinematografica".

Film con più nomination e premi

Film pluripremiati
Vince Film
4 Bohemian Rhapsody
3 Pantera nera
Libro Verde
Roma

Presentatori e interpreti

Le seguenti persone, elencate in ordine di apparizione, hanno presentato premi o eseguito brani musicali.

Presentatori

Nome/i Ruolo
Randy Thomas È stato annunciatore per la 91a edizione degli Academy Awards
Presentato il premio per la migliore attrice non protagonista
Presentato il premio per il miglior documentario
Tom Morello Presentato il candidato al miglior film Vice
Presentato il premio per il miglior trucco e acconciatura
Presentato il premio per i migliori costumi
Presentato il premio per la migliore scenografia
Tyler Perry Presentato il premio per la migliore fotografia
Emilia Clarke Presentata la performance del candidato alla migliore canzone originale "I'll Fight"
Serena Williams Presentato il candidato al miglior film A Star Is Born
Presentato i premi per il miglior montaggio del suono e il miglior mixaggio del suono
Regina Latifa Presentato il candidato al miglior film The Favorite
Presentato il premio per il miglior film in lingua straniera
Keegan-Michael Key Presentata la performance del candidato alla migliore canzone originale " The Place Where Lost Things Go "
Trevor Noè Presentato il candidato al miglior film Black Panther
Michael Keaton Presentato il premio per il miglior montaggio di film
Presentato il premio come miglior attore non protagonista
Laura Dern Presentato un segmento che evidenzia i progressi nella costruzione dell'Academy Museum of Motion Pictures
Presentato il premio per il miglior film d'animazione
Kacey Musgraves Presentata la performance del candidato alla migliore canzone originale "When a Cowboy Trades His Spurs for Wings"
Presentato il candidato al miglior film Bohemian Rhapsody
Presentato i premi per il miglior cortometraggio d'animazione e il miglior cortometraggio documentario
Presentato il candidato al miglior film Roma
Presentato il premio per i migliori effetti visivi
Presentato il premio per il miglior cortometraggio live action
Presentato i premi per la migliore sceneggiatura originale e la migliore sceneggiatura adattata
Presentato il premio per la migliore colonna sonora originale
Presentato il premio per la migliore canzone originale
John Bailey (presidente AMPAS) Presentato l'omaggio " In Memoriam ".
Barbra Streisand Presentato il candidato al miglior film BlacKkKlansman
Presentato il premio per il miglior attore
Presentato il candidato al miglior film Green Book
Presentato il premio per la migliore attrice
Guillermo del Toro Presentato il premio per il miglior regista
Giulia Roberts Presentato il premio per il miglior film

Esecutori

Nome/i Ruolo Eseguita
Rickey minore Direttore
d'orchestra musicale
Orchestrale
Regina + Adam Lambert Esecutori " We Will Rock You " e " We Are the Champions "
Jennifer Hudson Esecutore "Lotterò" di RBG
Bette Midler Esecutore "Il posto dove vanno le cose perdute" dal ritorno di Mary Poppins
Esecutori "Quando un cowboy scambia i suoi speroni per ali" da The Ballad of Buster Scruggs
Esecutori " Shallow " da È nata una stella
Filarmonica di Los Angeles Esecutori "Leaving Home" durante l'annuale tributo "In Memoriam".

Informazioni sulla cerimonia

Nell'ottobre 2018, l'Academy ha assunto la produttrice cinematografica Donna Gigliotti e il produttore televisivo Glenn Weiss per supervisionare la produzione della cerimonia del 2019. "Donna e Glenn infonderanno nuova energia e visione in questa 91esima consegna dei premi e siamo entusiasti di un ampio rapporto creativo con questi due artisti", ha dichiarato il presidente dell'Accademia John Bailey in un comunicato stampa in cui annunciava la decisione. Inoltre, Dawn Hudson, CEO di AMPAS, ha aggiunto: "Siamo entusiasti di lavorare con una persona appassionata dell'Academy come Donna Gigliotti, una vincitrice di un Oscar e più candidata. Lei e l'ormai famoso Glenn Weiss si impegnano a sfruttare al meglio le innovazioni ci siamo abbracciati per il nostro 91esimo Oscar". In risposta, il co-produttore Gigliotti ha espresso gratitudine dicendo: "Sono grato all'Academy e alla ABC per avermi affidato questa opportunità davvero speciale. Sono sicuro che si rivelerà un'esperienza umiliante, esaltante e completamente unica. Per fortuna, Avrò Glenn Weiss al mio fianco in ogni fase del percorso!" Weiss ha anche rilasciato una dichiarazione in cui si leggeva: "Non vedo l'ora di tornare per celebrare e onorare l'industria cinematografica e tutte le persone di talento dietro i film di quest'anno. E sono 'co-entusiasta' di co-produrre questo sfilata dell'anno con Donna Gigliotti!"

Due mesi dopo, Gigliotti e Weiss inizialmente selezionarono l'attore e comico Kevin Hart per ospitare la cerimonia. Tuttavia, si è dimesso dalla sua posizione poco dopo la sua selezione dopo che è stato rivelato che Hart faceva battute che contenevano insulti e linguaggio anti-gay. Ha anche aggiunto di non voler essere una "distrazione" per la cerimonia alla luce delle polemiche. Il febbraio successivo, il capo dell'emittente ABC Entertainment Karey Burke ha annunciato che i festeggiamenti sarebbero proseguiti senza un conduttore. Durante un'intervista al tour stampa della Television Critics Association, Burke ha dichiarato: "L'obiettivo principale, che mi è stato detto, era che l'Academy aveva promesso alla ABC l'anno scorso dopo una trasmissione televisiva molto lunga di mantenere lo spettacolo a tre ore. I produttori hanno saggiamente deciso di non farlo avere un presentatore e tornare ad avere i presentatori e i film come protagonisti, e questo è il modo migliore per mantenere lo spettacolo a tre ore veloci".

Altre persone hanno partecipato alla produzione della cerimonia. Lo scenografo David Korins ha progettato un nuovo palcoscenico per lo spettacolo. Randy Thomas è stato l'annunciatore della cerimonia. Il musicista Rickey Minor è stato assunto come direttore musicale e direttore d'orchestra. I Queen + Adam Lambert hanno eseguito un medley delle canzoni " We Will Rock You " e " We Are the Champions " come parte del numero di apertura del programma.

Categoria "Film popolare" proposta

A causa del calo degli spettatori delle recenti cerimonie degli Academy Awards, AMPAS ha cercato nuove idee per rinnovare lo spettacolo rinnovando l'interesse per i film nominati. Nell'agosto 2018, l'organizzazione ha annunciato l'intenzione di aggiungere una nuova categoria in " Film popolare ". La proposta è stata accolta con critiche perché l'implicita attenzione del premio sui blockbuster suggeriva che i film artistici e altri film non tradizionali non erano "popolari tra il pubblico". Inoltre, molti hanno ritenuto che la creazione di questa nuova categoria fosse uno stratagemma per aumentare gli ascolti e che potrebbe impedire ai film mainstream di successo di critica di essere nominati per il miglior film nonostante l'insistenza dell'AMPAS sul fatto che tali film potessero essere idonei per entrambe le categorie. Alla luce del contraccolpo, l'Academy ha annunciato il mese successivo che avrebbe rinviato l'implementazione della nuova categoria per cercare ulteriori input. Il presidente dell'AMPAS John Bailey in seguito ha ammesso che la categoria proposta aveva lo scopo di aiutare a migliorare il pubblico e ha notato che il concetto di un premio separato per i film commerciali risale alla cerimonia di premiazione inaugurale, che aveva categorie separate per "Foto eccezionale" e "Migliore unico". e Immagine Artistica".

Sforzi infruttuosi per abbreviare la cerimonia

Nel tentativo di abbreviare la cerimonia, è stato riferito che solo due dei candidati per la migliore canzone originale, " All the Stars " e " Shallow ", sarebbero stati eseguiti dal vivo. Dopo una reazione negativa da parte del pubblico e dei musicisti del settore, tra cui Lin-Manuel Miranda e membri del ramo musicale, l'Academy ha fatto marcia indietro e ha annunciato che tutti e cinque i candidati alla migliore canzone originale sarebbero stati eseguiti durante la cerimonia. "All the Stars" non sarebbe stato eseguito, tuttavia, con Variety che ha riferito che c'erano "problemi logistici e di tempistica" con i suoi interpreti.

L'11 febbraio, AMPAS ha annunciato che la presentazione di quattro categorie di premi, Miglior fotografia, Miglior cortometraggio live action, Miglior montaggio cinematografico e Miglior trucco e acconciatura, si sarebbe verificata durante le interruzioni pubblicitarie. Hanno detto che queste presentazioni sarebbero state trasmesse in streaming in modo che gli spettatori potessero guardarle dal vivo online e che i discorsi di accettazione dei vincitori sarebbero stati riprodotti più avanti nella trasmissione. La decisione ha ricevuto un ampio contraccolpo dal pubblico e da registi tra cui Guillermo del Toro, Christopher Nolan, Martin Scorsese, Quentin Tarantino, Damien Chazelle, Spike Lee, Joe Dante e Alfonso Cuarón (quest'ultimo è stato nominato e vinto in uno dei suddetti categorie). Quattro giorni dopo, l'Accademia ha annullato la decisione e ha annunciato che tutte le 24 categorie sarebbero state presentate dal vivo.

Performance al botteghino dei candidati al miglior film

Quando le nomination furono annunciate, sette degli otto film nominati per il miglior film avevano incassato un totale di 1,26 miliardi di dollari al botteghino americano e canadese dell'epoca. Black Panther è stato il film con il maggior incasso tra i candidati al miglior film con $ 700 milioni di incassi al botteghino nazionale. A Star is Born è arrivato secondo con $ 204,8 milioni; questo è stato seguito da Bohemian Rhapsody ($ 202,4 milioni), BlacKkKlansman ($ 48,5 milioni), Green Book ($ 42,3 milioni), Vice ($ 39,5 milioni) e The Favorite ($ 23 milioni). I dati al botteghino per la Roma non erano disponibili a causa della politica del distributore Netflix di rifiutarsi di rilasciare tali dati.

Recensioni e valutazioni critiche

Alcuni media hanno accolto positivamente la trasmissione. Chuck Barney di The Mercury News ha commentato: "Dopo mesi di brutti pettegolezzi e imbarazzanti passi falsi, la 91a edizione degli Academy Awards sembrava essere sulla buona strada per un fallimento epico". Ha anche osservato: "Lo spettacolo, come al solito, ha avuto alcuni momenti difficili, ma nel complesso è stato un affare vivace, di buon ritmo e divertente". Il critico televisivo Matthew Gilbert del Boston Globe ha scritto: "La cerimonia degli Oscar senza host è stata un po' più snella ed energica del solito, poiché ci è stato risparmiato un altro prevedibile scherzo di apertura sui film nominati, un monologo che fingeva di prendere in giro le stelle, e brevi battute per tutta la notte che non atterrano mai del tutto." Il critico televisivo dell'Hollywood Reporter Daniel Fienberg ha scherzato: "La trasmissione televisiva degli Oscar di domenica ha definitivamente confermato che nelle giuste circostanze, un presentatore non è una necessità". Inoltre, ha detto: "Lo spettacolo non è stato sopraffatto da montaggi, acrobazie o tributi, e inoltre non è stato appesantito da un presentatore schtick preparato in modo elaborato".

Altri erano più critici nei confronti dello spettacolo. Kelly Lawler di USA Today ha scritto: "La trasmissione televisiva dell'Oscar 2019 mancava di energia e commedia, ed era a tradimento noiosa. E forse ciò si sarebbe potuto evitare se l'Accademia avesse fatto quello che ha (quasi) sempre fatto e si fosse procurata un ospite". Ha anche osservato che i premi "erano più simili a una conferenza stampa con filmati nel mezzo". Il critico televisivo Hank Stuever del Washington Post ha commentato: "Hanno mantenuto tutti i discorsi ma hanno perso ogni traccia della magia imprevedibile. Hanno aperto con i Queen (la band attuale, guidata dal loro solito sostituto di Freddie Mercury, Adam Lambert ) e una promessa che" We Will Rock You, ' ma sappiamo tutti meglio. La trasmissione televisiva degli Oscar non ha mai scosso nessuno". Ha concluso la sua recensione affermando: "È doloroso, anno dopo anno, guardare il mondo dello spettacolo lottare per trovare un modo migliore per organizzare uno spettacolo soddisfacente".

La trasmissione televisiva americana su ABC ha attirato una media di 29,56 milioni di persone nel corso della sua durata, con un aumento del 12% rispetto alla cerimonia dell'anno precedente. Lo spettacolo ha anche ottenuto valutazioni Nielsen più elevate rispetto alla cerimonia precedente con il 16,4% delle famiglie che hanno assistito alla cerimonia. Inoltre, ha ottenuto un punteggio demo più alto di 18–49 con un punteggio di 7,7 tra gli spettatori in quella fascia demografica.

"In memoriam"

Il segmento annuale "In Memoriam" è stato presentato dal presidente dell'Accademia John Bailey . La Filarmonica di Los Angeles guidata dal direttore d'orchestra Gustavo Dudamel ha eseguito un estratto di "Leaving Home" da Superman di John Williams durante il montaggio.

Guarda anche

Riferimenti

link esterno

Siti ufficiali

Risorse di notizie

Altre risorse