Colin Grainger -Colin Grainger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Colin Grainger
Informazione personale
Data di nascita ( 1933-06-10 )10 giugno 1933
Luogo di nascita Havercroft, West Yorkshire, Inghilterra
Data di morte 19 giugno 2022 (2022-06-19)(89 anni)
Altezza 5 piedi e 10 pollici (1,78 m)
Posizione/i Fuori a sinistra
Carriera giovanile
194?–1949 Elmsall meridionale
1949–1950 Wrexham
Carriera da senior*
Anni Squadra App ( Gls )
1950–1953 Wrexham 5 (0)
1953–1957 Sheffield United 88 (26)
1957–1960 Sunderland 120 (14)
1960–1961 Leeds Unito 41 (6)
1961–1964 Porto Vale 39 (6)
1964–1966 Doncaster Rover 40 (3)
1966 Città di Macclesfield 3 (0)
1969–1972 Newmillerdam
1972–1978 Welfare dei minatori Woolley
Totale 328 (54)
squadra nazionale
1956 La Lega Calcio XI 2 (1)
1956–1957 Inghilterra 7 (3)
Squadre gestite
1969–1972 Newmillerdam ( giocatore-allenatore )
*Presenze e gol nel campionato nazionale di club

Colin Grainger (10 giugno 1933 - 19 giugno 2022) è stato un calciatore inglese, oltre ad essere un ex cantante e artista discografico. Come calciatore ha giocato come esterno sinistro e ha avuto una carriera di 16 anni nella Football League dal 1950 al 1966. Veniva da una famiglia di calciatori: il fratello Jack Grainger, il cognato Jim Iley e i cugini di primo grado Dennis Grainger, Jack Grainger e Edwin Holliday hanno tutti giocato professionalmente. Si sposò nel 1956 e ebbe due figli.

Cresciuto nel villaggio minerario di Havercroft, lavorava come meccanico di automobili quando nel luglio 1949 firmò con moduli di apprendistato al club di Third Division North Wrexham . Divenne professionista l'anno successivo e fece il suo debutto in prima squadra nel febbraio 1951. Sebbene Il servizio nazionale gli ha impedito di affermarsi nel club, è comunque riuscito a costruirsi una reputazione come un giovane promettente eccitante ed è stato acquistato dallo Sheffield United per una quota di £ 2.500 nel giugno 1953. Un regolare negli undici titolari della Prima Divisione, era convocato per la prima delle sue sette presenze con l'Inghilterra nel maggio 1956. La sua carriera in nazionale è durata solo 11 mesi, anche se ha segnato due gol contro il Brasile e uno contro la Germania Ovest . È stato anche selezionato due volte per The Football League XI .

La sua carriera è poi diminuita mentre ha lottato con un infortunio alla caviglia subito in servizio in Inghilterra ed è stato venduto al Sunderland per £ 17.000 più Sam Kemp (del valore di £ 6.000) nel febbraio 1957. Il Sunderland è stato retrocesso dalla Prima Divisione alla fine di la stagione 1957-1958 e fu venduto al Leeds United della Seconda Divisione per un record del club di £ 15.000 nel luglio 1960. La sua caviglia danneggiata ha ostacolato la sua forma al Leeds ed è stato venduto al Port Vale, squadra della Terza Divisione, nell'ottobre 1961 per £ 6.000. Ha aiutato Vale a eliminare l'ex squadra del Sunderland dalla FA Cup nel gennaio successivo, ma ha saltato la fine della stagione a causa di un infortunio all'inguine che lo ha perseguitato per il resto del suo tempo al Vale Park . Non fu trattenuto alla fine della stagione 1963-1964 e firmò con i Doncaster Rovers, squadra della Quarta Divisione, nell'agosto 1964. Ha collezionato 41 presenze nella stagione 1964-1965, anche se è stato abbandonato la stagione successiva ed è stato rilasciato nell'estate 1966. poi ha avuto un breve periodo con Macclesfield Town nella Cheshire County League, prima di ritirarsi per concentrarsi sulla sua carriera di cantante. In seguito ha trascorso dal 1969 al 1972 come giocatore-allenatore della squadra del villaggio non di campionato Newmillerdam, prima di giocare per Woolley Miners Welfare nella Yorkshire League dal 1972 al 1978.

Grainger eseguì il suo primo concerto musicale professionale nel 1956, supportando gli Hilltoppers . È apparso in televisione e alla radio e ha anche avuto una colonna scritta da fantasmi sullo Sport Express . Ha firmato con l' etichetta HMV e ha pubblicato "This I Know" / "Are You" come singolo nel 1958. La sua carriera calcistica ha limitato le sue opportunità di canto, anche se ha condiviso un conto con i Beatles nel giugno 1963. Ha terminato il suo canto carriera nell'agosto 1970 per concentrarsi sulla sua nuova carriera nelle vendite. Ha anche integrato il suo reddito di scouting per una serie di club: Barnsley, Leeds United, Huddersfield Town, Oldham Athletic, Bury e Sheffield United.

Vita in anticipo e personale

Nato nel villaggio minerario di Havercroft il 10 giugno 1933, suo padre - Daniel Grainger (1894–1967) - era un minatore di carbone alla Monckton Colliery. Aveva cinque fratelli maggiori: Leslie (nato nel 1920), George (nato nel 1922), Jack (nato nel 1924), Eric (nato nel 1926) e Horace (nato nel 1929), sebbene Leslie e George morirono entrambi prima della sua nascita. Sua madre, Lily Grainger (nata Holliday; 1900–79), diede alla luce un totale di sette figli, con l'unica figlia chiamata anche Lily (nata nel 1935). Ha rappresentato la squadra maschile del Barnsley durante la stagione 1946-1947, insieme alla futura vittima del disastro aereo di Monaco Tommy Taylor e all'arbitro di cricket Dickie Bird . Ha frequentato la Ryhill Junior, la Ryhill Middle School e poi la Felkirk Secondary School. Dopo aver lasciato la scuola all'età di 15 anni, è stato assunto come meccanico di automobili con uno stipendio che inizialmente iniziava con 1 sterlina a settimana.

Grainger proveniva da una famiglia di calciatori e suo fratello minore, Jack, ha trascorso dieci anni al Rotherham United subito dopo la seconda guerra mondiale . Sua sorella minore, Lily, sposò Jim Iley, che giocava come mediano ala per Sheffield United, Tottenham Hotspur e Nottingham Forest . Suo cugino, chiamato anche Jack Grainger, ha giocato nella Football League per Barnsley e Southport negli anni '30. Il fratello minore di Jack, Dennis, ha giocato per Leeds United e Wrexham alla fine degli anni '40. Un altro cugino, Edwin Holliday, ha continuato a rappresentare l' Inghilterra mentre giocava per il Middlesbrough nel 1959.

Grainger sposò Doreen Rowe il 3 gennaio 1956. Ebbero un figlio, Colin Junior, nato il 3 luglio 1956. Una figlia, Kim, seguì il 27 febbraio 1964. Grainger scrisse la sua autobiografia, The Singing Winger, pubblicata da deCoubertin Books su 17 ottobre 2019.

Carriera di club

Wrexham

Grainger ha trascorso la sua giovinezza con i South Elmsall Boys, prima di essere invitato per un processo a Wrexham nel luglio 1949. Ha impressionato il manager del Wrexham Les McDowall abbastanza da guadagnare un apprendistato da professionista con uno stipendio di £ 5 a settimana. Trascorse la stagione 1949-1950 giocando per la squadra di riserva nella Cheshire County League . McDowall passò alla gestione del Manchester City nel giugno 1950 e invitò Grainger a fare un tour di Maine Road nel tentativo di portarlo via da Wrexham, un tentativo che fu sventato quando il consiglio di Wrexham venne a conoscenza della notizia e rassicurò Grainger che sarebbe stato venduto a un club più grande se si fosse dimostrato per la prima volta a Wrexham. Tuttavia fu chiamato al servizio nazionale nel 1951 e trascorse i due anni successivi prestando servizio nella Royal Air Force . È diventato professionista con il Wrexham il giorno del suo 17esimo compleanno, vedendo un aumento dello stipendio a £ 8 a settimana, oltre a una quota di iscrizione di £ 10. Fece il suo debutto in prima squadra il 24 febbraio 1951, prendendo il posto di Billy Tunnicliffe nell'esterno sinistro in una partita della Third Division North contro l' Hartlepools United all'Ippodromo, che si concluse con una vittoria casalinga per 1-0. Il suo servizio nazionale ha limitato le sue possibilità in prima squadra sotto la guida dell'allenatore Peter Jackson e non è riuscito a fare la sua comparsa nella stagione 1951-52, prima di giocare solo quattro partite della stagione 1952-1953 .

Sheffield United

Il 27 giugno 1953, Grainger fu ingaggiato dai campioni della Seconda Divisione Sheffield United per una cifra di £ 2.500. L' allenatore dello United Reg Freeman aveva ingaggiato suo fratello Jack al Rotherham United sei anni prima. È stato assegnato allo stipendio massimo di £ 20 a settimana e ha ricevuto una quota di iscrizione di £ 10. Eliminato dal National Service in ottobre, ha esordito in prima squadra in un pareggio per 1–1 con il Charlton Athletic al Bramall Lane il 14 novembre, prendendo il posto di Derek Hawksworth all'esterno sinistro. Ha giocato con il polso ingessato poiché ha subito una frattura poco prima della sua smobilitazione. Ha giocato solo in altre due partite della Prima Divisione nella stagione 1953-1954 .

Ha segnato il suo primo gol nella Football League nella vittoria casalinga per 4-1 sul Tottenham Hotspur il 30 ottobre 1954, avendo avuto la meglio sul terzino destro Alf Ramsey, con un giornalista che ha riferito che "Ramsey non ha mai nemmeno tentato di eguagliare [Grainger] in velocità”. Ha segnato il suo secondo gol per i "Blades" nella vittoria casalinga per 3-0 sul Manchester United due settimane dopo, questa volta avendo la meglio sul terzino destro Bill Foulkes . Lo United si è assicurato lo status di First Division con una vittoria per 2-1 a Blackpool il 30 aprile, con Grainger che ha segnato uno dei gol. Un altro gol nell'ultima giornata della stagione 1954-1955 ha portato il suo bottino a sei gol in 25 presenze e ha contribuito a ottenere una vittoria per 5-2 sul Portsmouth lasciando lo United 13 ° in classifica.

Freeman morì di cancro nell'agosto 1955 e la squadra lottò all'inizio della campagna 1955-1956 . Tuttavia Grainger ha segnato entrambi i gol nella vittoria casalinga per 2-0 sul Tottenham Hotspur il 5 settembre, fornendo a Joe Mercer la sua prima vittoria da allenatore. Ha impressionato sufficientemente l' allenatore del Birmingham City Arthur Turner in una vittoria per 2-0 alla vigilia di Natale che Mercer è stato costretto a rifiutare un'offerta di trasferimento, poiché ha detto alla stampa che "La risposta [alle domande per Grainger] sarà sempre la stessa: no!" Tuttavia, lo United ha lottato nella seconda metà della stagione ed è stato retrocesso con una sconfitta per 3-1 in casa del Tottenham Hotspur il 28 aprile, segnando il gol dello United di Grainger prima che il difensore centrale Howard Johnson fosse costretto ad abbandonare per infortunio a lasciare lo United con solo dieci uomini.

Lo United ha aperto la stagione della Seconda Divisione 1956-1957 in trasferta al Rotherham United, la prima partita in cui i due fratelli Grainger avrebbero giocato in squadre opposte, ed è stata la squadra in trasferta a ottenere una vittoria per 4-0, con Grainger che ha segnato due gol. Come nazionale inglese che giocava in seconda divisione, ha trovato il campionato relativamente facile e il 1 ° settembre si è assicurato la sua prima tripletta in carriera vincendo 6-1 a Barnsley dopo aver preso l'autobus per Oakwell poiché era vicino alla casa di famiglia a Havercroft. Tuttavia, un infortunio raccolto in servizio in Inghilterra gli ha fatto saltare sei settimane all'inizio del nuovo anno e dopo il suo recupero Mercer lo ha informato che i direttori del club gli avevano ordinato di vendere Grainger al miglior prezzo possibile il più rapidamente possibile. Il Wolverhampton Wanderers ha fatto un'offerta di £ 23.000, ma non ha potuto pagare l'intero importo immediatamente, quindi lo Sheffield United ha invece accettato un'offerta di £ 17.000 più Sam Kemp (del valore di £ 6.000) dal Sunderland . Grainger era fermamente contrario alla mossa, ma il consiglio di amministrazione dello Sheffield United era determinato a prelevare una grossa commissione per ripagare i creditori e Mercer gli ha consegnato illegalmente £ 300 come ricompensa.

Sunderland

L'arrivo di Grainger al Roker Park di Sunderland nel febbraio 1957 arrivò in un momento difficile poiché i 18 anni di regno di Bill Murray come allenatore stavano volgendo al termine. Il club stava spendendo liberamente denaro, pagando £ 22.000 per Don Revie oltre alla quota di £ 23.000 per Grainger, ma stava lottando vicino al fondo della Prima Divisione. Il Sunderland trascorse la seconda metà della stagione 1956-1957 tra le ultime quattro e perse le ultime tre partite, ma evitò la retrocessione chiudendo la prima posizione della stagione e tre punti di vantaggio sul retrocesso Cardiff City . Il Sunderland è stato anche accusato dalla Federcalcio di aver effettuato pagamenti illegali ai giocatori e il presidente Bill Ditchburn è stato squalificato a vita dal calcio mentre il club è stato multato di £ 5.000 e Murray si è dimesso dal suo incarico.

Il successore di Murray come allenatore, Alan Brown, alienò giocatori senior come Billy Bingham, Don Revie e Len Shackleton, lasciando Grainger a commentare in seguito che "la presenza di Brown aveva creato discordanza fuori dall'armonia, ansia dalla tranquillità" e "il calcio sembrava un lavoro e l'allenamento sembrava una prigione". Dopo essere stato eliminato nelle riserve un mese nella stagione 1957-58, Grainger e il portiere Ray Daniel hanno chiesto il trasferimento. Tuttavia è rimasto su Wearside e, nonostante abbia battuto il Portsmouth nell'ultima giornata della stagione, il Sunderland ha occupato il posto per la retrocessione finale dopo essere arrivato a pari punti con il Portsmouth ma con una media reti inferiore; è stata la prima retrocessione nella storia del Sunderland da quando sono diventati membri fondatori della Football League nel 1890 ed è stata l'ultima volta che Grainger ha giocato nella massima serie.

Grainger segnò il primo gol del club in Second Division il 23 agosto 1958, nella sconfitta per 3-1 a Lincoln City . Si è rotto la clavicola in una vittoria per 1-0 sull'Huddersfield Town, facendogli saltare cinque partite in un momento cruciale in cui la sua forma era buona ed è stato preso di nuovo in considerazione per la squadra inglese. Ha totalizzato tre gol in 37 partite nella stagione 1958-59, scoprendo che si è comportato bene con il nuovo acquisto Ernie Taylor .

Ha giocato 41 delle 42 partite di campionato del club nella stagione 1959-1960, saltando solo una trasferta al Brighton & Hove Albion il 2 gennaio, ma il Sunderland ha raggiunto il 16 ° posto. Grainger si è ulteriormente disilluso e ha presentato una richiesta di trasferimento dopo che il consiglio di amministrazione ha respinto la sua richiesta di prestito per investire in un'edicola a South Shields . Si rifiutò di giocare qualsiasi partita per il Sunderland nella stagione 1960-1961, lasciandolo etichettato come un "calciatore ribelle" dalla stampa, mentre Stan Anderson, Ernie Taylor, Alan O'Neill e Reg Pearce chiesero anche interviste con il consiglio di amministrazione per esprimere la propria insoddisfazione per la gestione del club.

Leeds Unito

Grainger fu venduto al Leeds United per una quota record del club di £ 15.000 nel luglio 1960, una squadra che era appena stata retrocessa in Seconda Divisione, e gli fu data una quota di iscrizione illegale. Il manager Jack Taylor lo ha liberato da ogni responsabilità difensiva, con il terzino sinistro Grenville Hair in forma e abbastanza competente da non aver bisogno dell'assistenza del suo esterno sinistro. Tuttavia Grainger non è stato in grado di sfruttare appieno questa tattica poiché la sua caviglia destra si era deteriorata al punto che aveva bisogno di cinghie pesanti e di conseguenza ha subito una mancanza di velocità e sicurezza. Tuttavia ha mostrato una forma promettente all'inizio del suo breve periodo a Elland Road, segnando il suo primo gol per il club nella sua quarta partita, un pareggio per 4–4 al Bristol Rovers, seguito dal suo secondo gol cinque giorni dopo in un 4–2 vincere a Southampton . Con il salario massimo abolito nel gennaio 1961, ha firmato un nuovo contratto di £ 20 a settimana. Don Revie è succeduto a Jack Taylor come allenatore a marzo e Grainger era tra gli undici titolari per la prima partita di Revie come allenatore, una sconfitta per 3-1 al Charlton Athletic. Tuttavia è stato lasciato cadere dopo aver subito un infortunio al ginocchio e poi ha peggiorato l'infortunio in una partita della squadra di riserva contro il Derby County . Un chirurgo ha scoperto un danno ai tessuti sotto la rotula e ha rimosso la cartilagine, lasciando Grainger a riprendersi durante l'estate. Era ancora fuori combattimento all'inizio della campagna 1961-1962 e con il club alla disperata ricerca di fondi e Albert Johanneson che si comportava bene in sua assenza, Revie rese Grainger disponibile per il trasferimento.

Porto Vale

Grainger firmò con il Port Vale, squadra della Terza Divisione, quando l'allenatore Norman Low pagò £ 6.000 per i suoi servizi nell'ottobre 1961. Anche la Seconda Divisione Preston North End era disposta a pagare la quota di £ 6.000, ma rifiutò di pagare una quota di iscrizione, mentre Port Vale hanno offerto a Grainger uno stipendio di £ 30 a settimana con bonus e una quota di iscrizione di £ 300 poiché volevano eguagliare l'ambizione dei rivali del derby di Potteries Stoke City nel firmare nuovamente Stanley Matthews . Il suo debutto è stato descritto come un "trionfante" quando ha segnato nella vittoria per 4-1 sul Torquay United al Vale Park il 21 ottobre. Il 27 gennaio, ha aiutato la sua nuova squadra a pareggiare 0-0 contro l'ex club del Sunderland nel quarto turno di FA Cup e prima della partita ha dato ai suoi compagni di squadra pillole di placebo per aumentare la loro fiducia. Quattro giorni dopo hanno completato l'uccisione di giganti con una vittoria per 3-1 in casa e Grainger in seguito ha commentato che era stata la sua migliore prestazione giocando per o contro il Sunderland. Tuttavia, il club non è riuscito a replicare questa forma in campionato e Grainger si è infortunato all'inguine durante una delle sessioni di fitness notoriamente faticose dell'allenatore Eric Jones . Ha preso un'iniezione di cortisone per fargli superare la sconfitta al quinto turno al Fulham il 17 febbraio e poi si è escluso dai giochi per il resto della stagione 1961-1962 ; Vale ha concluso la stagione in una deludente 12a posizione.

Low preferiva Stan Edwards all'esterno sinistro all'inizio della stagione 1962-1963, ma Grainger tornò alla formazione titolare per la terza partita della stagione e segnò una vittoria per 2-0 sul Reading . Un inverno rigido e freddo noto come " Big Freeze " ha devastato la stagione calcistica e Vale è andato dal 22 dicembre al 2 marzo senza portare a termine una partita di campionato; tuttavia questo ha aiutato Grainger poiché è stato in grado di riposare e curare il suo problema all'inguine piuttosto che fare affidamento su iniezioni di cortisone per mascherare il dolore. Era comunque in conflitto con il nuovo manager Freddie Steele, che gli disse che il dolore all'inguine era solo psicologico. La conseguente congestione delle partite del Big Freeze è stata troppo per Grainger da affrontare e si è infortunato di nuovo all'inguine nella sconfitta per 2-1 contro il Barnsley il 29 marzo e ha potuto giocare solo in tre delle ultime quindici partite del club quando Vale ha continuato a finire in terzo posto, quattro punti in meno di un posto in promozione.

Ha iniziato la partita di apertura della stagione 1963-1964, una sconfitta per 1-0 a Shrewsbury Town, ma poi ha saltato i successivi sette mesi a causa del suo infortunio all'inguine, e Ron Smith è stato ingaggiato come sostituto a lungo termine sulla fascia sinistra . Grainger ha giocato due partite a marzo e poi è tornato di nuovo nella squadra di calcio di riserva. Non gli è stato offerto un nuovo contratto in estate.

Doncaster Rover

Grainger firmò con Doncaster Rovers il 7 agosto 1964, dopo essere stato firmato dal manager uscente Oscar Hold con uno stipendio di £ 30 a settimana e una quota di iscrizione di £ 1.000. Durante l'allenamento con Barnsley durante l'estate, il presidente Joe Richards si era offerto di eguagliare l'offerta di contratto di Doncaster, ma Grainger ha rifiutato poiché aveva già un accordo verbale con Doncaster. Il nuovo giocatore-allenatore Bill Leivers ha debuttato con Grainger e altri cinque nuovi acquisti nella giornata di apertura della stagione 1964-1965, una sconfitta per 5-2 in casa di Bradford (Park Avenue) . Tuttavia, la loro forma è presto migliorata e Grainger è stato in grado di gestire il suo infortunio all'inguine abbastanza bene da collezionare 41 presenze durante la campagna. Questo nonostante la sua reputazione di ex nazionale inglese lo abbia trattato duramente dai difensori dell'opposizione, tanto che ha reagito ai contrasti in ritardo dell'ala del Brighton & Hove Albion Wally Gould prendendo a pugni Gould in faccia, guadagnandosi un cartellino rosso e 21 sospensione giornaliera. Ha poi perso il suo posto in prima squadra al Belle Vue e ha giocato solo sei volte durante la stagione 1965-1966, ma ha rifiutato un'offerta del presidente della Football League Alan Hardaker per rappresentare il club irlandese Drumcondra in Coppa dei Campioni . Grainger ha giocato per l'ultima volta una partita ufficiale della Football League il 15 ottobre, in trasferta al Tranmere Rovers, ma sette giorni dopo ha iniziato un'altra partita che è stata abbandonata a causa della nebbia. È stato messo a disposizione per il trasferimento a dicembre. Doncaster ha vinto il titolo di quarta divisione, anche se Grainger non era idoneo per una medaglia poiché aveva giocato solo cinque partite di campionato della stagione 1965-1966 e non è stato trattenuto in estate.

Carriera successiva

A Grainger è stato offerto un contratto dal club della Yorkshire League Bridlington Town, Wellington Town della Cheshire County League e Poole Town, squadra della Southern League . Tuttavia, ha invece scelto di firmare con il Macclesfield Town, squadra della Cheshire County League, dopo aver concordato un contratto di £ 17 a settimana e £ 300 di commissione per l'iscrizione dall'allenatore Albert Leake . Tuttavia ha giocato solo quattro partite al Moss Rose prima di chiedere di essere rilasciato in ottobre per concentrarsi sulla sua carriera di cantante. Dopo essersi ritirato dal calcio nel 1966, è diventato un rappresentante di vendita e successivamente un area manager nello Yorkshire. Tuttavia ha continuato a servire il Newmillerdam fuori campionato come giocatore-allenatore dal 1969 al 1972 e ha giocato per Woolley Miners Welfare nella Yorkshire League dal 1972 al 1978, aiutando il club a vincere la promozione dalla Divisione 2 nel 1972-73 campagna e presente in entrambe le competizioni FA Trophy e FA Vase .

Nel 1978, Grainger accettò un'offerta di Billy Bingham per esplorare Mansfield Town nel nord-est e raccomandò Chris Waddle al club, anche se non agirono su sua raccomandazione. In seguito ha esplorato per Allan Clarke al Barnsley e al Leeds United, per Mick Buxton all'Huddersfield Town e per Neil Warnock all'Oldham Athletic, Bury e Sheffield United.

Carriera internazionale

Il 25 aprile 1956, Grainger fu selezionato per una partita rappresentativa della Football League contro la Irish League a Belfast, che si concluse con una sconfitta per 5–2. Ha ottenuto la sua prima presenza in Inghilterra il 9 maggio 1956 in un'amichevole con il Brasile allo stadio di Wembley . Ha segnato nei primi minuti con il suo primo tocco di palla e all'83 'di testa nel quarto dell'Inghilterra. Del suo esordio contro il Brasile, Grainger ha detto: "Quando pensi al talento di quella squadra inglese, con Duncan Edwards, Billy Wright e Stanley Matthews, ti diletti per quello che avrebbe potuto essere. Non sapremo mai quanto sarebbe stata brava la squadra. perché Monaco ci ha ingannato. Ma nel 1956 ne abbiamo segnati quattro contro il Brasile a Wembley e abbiamo sbagliato anche due rigori. Era così che eravamo superiori quel giorno. Due anni dopo, il Brasile vinse la Coppa del Mondo ". Ha collezionato altre due presenze in un tour della Scandinavia, nello 0-0 con la Svezia e nella vittoria per 5-2 in Finlandia . Fu durante questo tour che la sua reputazione di cantante si affermò dopo che Nat Lofthouse gli chiese di cantare in un bar frequentato da giornalisti di calcio. Il tour si è concluso con una trasferta a Berlino per affrontare la Germania Ovest il 26 maggio, i campioni della Coppa del Mondo del 1954, una partita che l'Inghilterra ha vinto 3-1 e che ha vinto gli elogi di Grainger dalla stampa britannica e tedesca, con l'allenatore dell'Inghilterra Walter Winterbottom che ha affermato che " Sono stato estremamente soddisfatto di Colin Grainger".

Grainger fu selezionato per la partita del British Home Championship a Belfast contro l'Irlanda del Nord il 6 ottobre 1956 e costrinse il portiere Harry Gregg ad alcune eccellenti parate per mantenere la partita sull'1–1. È stato nuovamente selezionato per la partita The Football League XI contro Irish League il 31 ottobre nonostante avesse subito un infortunio al dito del piede, segnando in quella che si è conclusa come una vittoria per 3–2 al St James' Park . Ha vinto la sesta presenza con l'Inghilterra in una vittoria per 3-1 sul Galles il 14 novembre, ma è stato costretto a lasciare la partita presto a causa di una distorsione alla caviglia dopo essersi allungato per ricevere un passaggio da Johnny Haynes . La sua settima e ultima presenza con l'Inghilterra arrivò contro la Scozia a Wembley il 6 aprile 1957, l'ultima partita del British Home Championship 1956-57, che si concluse con una vittoria per 2-1 assicurando il titolo all'Inghilterra. Ha fornito il cross a Derek Kevan per segnare il primo gol dell'Inghilterra della partita, ma per il resto sentiva di aver giocato male e non è mai stato più selezionato. Non si è mai ripreso completamente allo standard in cui si trovava prima dell'infortunio alla caviglia e il posto esterno sinistro alla Coppa del Mondo FIFA 1958 è stato preso da Alan A'Court .

Carriera musicale

Grainger ha firmato un contratto con l'agente di talento Len Young nel 1956. Il suo primo concerto è stato come atto di supporto al gruppo americano The Hilltoppers a Sheffield, per il quale è stato pagato £ 50, cantando tre canzoni dai cataloghi arretrati di Al Jolson, Nat King Cole e Billy Eckstine . A causa della sua carriera da calciatore è stato costretto a rifiutare l'offerta di unirsi agli Hilltoppers in un tour finanziariamente redditizio negli Stati Uniti. La sua performance gli è valsa un'apparizione televisiva su ITV e una rubrica regolare sullo Sport Express, scritta da Brian Glanville . Nell'estate del 1957 fece un tour in Inghilterra e ricevette una formazione vocale dal talent agent Joe Collins, padre dell'attrice Joan Collins . Si è poi esibito con Jack Hylton e la sua orchestra nello show After Hours di ITV, presentato da Hughie Green, e ha anche fatto uno show televisivo per la BBC con Winifred Atwell, Eric Robinson e Matt Monro . Ha continuato a firmare per l' etichetta HMV, pubblicando "This I Know""Are You" come singolo nel 1958.

Nel febbraio 1958 firmò un contratto con la MCA per £ 250 a settimana per l'estate. Gli fu offerta l'opportunità di girare l'Australia con il comico Nat Jackley nell'estate del 1960, ma rifiutò perché avrebbe interferito con il suo allenamento pre-stagionale per il calcio. Il 13 giugno 1963, ha condiviso un conto con i Beatles a Stockport, che hanno ricevuto la stessa commissione di £ 50 di Grainger dopo aver accettato il concerto alcuni mesi prima prima del loro recente successo nelle classifiche con " Please Please Me " e " From Me to You ". ". Ha dato la sua ultima esibizione a Leeds nell'agosto 1970 quando si è ritirato dalle esibizioni per concentrarsi sulla sua carriera nelle vendite.

Durante il suo periodo come calciatore era conosciuto come "l'ala cantante" per via del suo talento vocale e del fatto che si esibiva in pub e club. Della sua carriera di cantante, Grainger ha detto: "Ero molto più nervoso prima di un concerto che prima di una partita. Nel calcio, sei un uomo su 11, ma nel canto, sei un uomo su uno". La rivista di intrattenimento The Stage lo ha descritto come "un cantante molto piacevole, noto per uno stile piccolo e la capacità di sostenere note lunghe".

Vita successiva

È rimasto vedovo e si è trasferito in una casa di cura a Kirklees nel marzo 2020, il che ha portato il leader del consiglio locale ad affermare che "Sono rimasto stupito quando ho sentito che abbiamo una tale leggenda del calcio che è nelle nostre cure". È morto il 19 giugno 2022, nove giorni dopo il suo 89esimo compleanno.

Statistiche di carriera

Club

Presenze e gol per club, stagione e competizione
Club Stagione Divisione Lega Coppa d'Inghilterra Altro Totale
App Obiettivi App Obiettivi App Obiettivi App Obiettivi
Wrexham 1950–51 Terza Divisione Nord 1 0 0 0 0 0 1 0
1951–52 Terza Divisione Nord 0 0 0 0 0 0 0 0
1952–53 Terza Divisione Nord 4 0 0 0 0 0 4 0
Totale 5 0 0 0 0 0 5 0
Sheffield United 1953–54 Prima divisione 3 0 0 0 0 0 3 0
1954–55 Prima divisione 25 6 0 0 0 0 25 6
1955–56 Prima divisione 39 8 4 1 0 0 43 9
1956–57 Seconda Divisione 21 12 3 0 0 0 24 12
Totale 88 26 7 1 0 0 95 27
Sunderland 1956–57 Prima divisione 13 1 0 0 0 0 13 1
1957–58 Prima divisione 30 4 1 0 0 0 31 4
1958–59 Seconda Divisione 36 3 1 0 0 0 37 3
1959–60 Seconda Divisione 41 6 2 0 0 0 43 6
Totale 120 14 4 0 0 0 124 14
Leeds Unito 1960–61 Seconda Divisione 41 6 2 0 0 0 43 6
Porto Vale 1961–62 Terza Divisione 11 1 7 0 0 0 18 1
1962–63 Terza Divisione 25 5 3 2 1 0 29 7
1963–64 Terza Divisione 3 0 0 0 0 0 3 0
Totale 39 6 10 2 1 0 50 8
Doncaster Rover 1964–65 Quarta Divisione 35 3 3 0 3 0 41 3
1965–66 Quarta Divisione 5 0 0 0 1 0 6 0
Totale 40 3 3 0 4 0 47 3
Città di Macclesfield 1966–67 Lega della contea del Cheshire 3 0 0 0 1 0 4 0
Totale carriera 328 54 25 3 9 1 362 58

Internazionale

Presenze e gol per squadra nazionale e anno
squadra nazionale Anno App Obiettivi
Inghilterra 1956 6 3
1957 1 0
Totale 7 3

Onori

Inghilterra

Welfare dei minatori Woolley

Riferimenti

Riferimenti specifici

Riferimenti generali