Bowling veloce -Fast bowling

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Bowler veloce Graham Onions bowling per Durham contro il Lancashire nel 2012 Friends Life t20
Il veloce lanciatore scozzese John Blain colpisce il wicket dell'indiano Yuvraj Singh, 2007

Il bowling veloce (indicato anche come ritmo bowling ) è uno dei due principali approcci al bowling nello sport del cricket, l'altro è lo spin bowling . I praticanti del bowling sono generalmente conosciuti come bowler veloci, veloci o pacemen . Possono anche essere indicati come una bombetta di cucitura, una bombetta altalena o una bombetta veloce che può oscillarla per riflettere la caratteristica predominante delle loro consegne. A rigor di termini, un lanciatore swing puro non ha bisogno di avere un ritmo elevato, sebbene nei tempi moderni si vedano raramente bowler swing dedicati a ritmo medio a livello di test.

Lo scopo del ritmo bowling è quello di consegnare la palla in modo tale da indurre il battitore a commettere un errore. Il giocatore di bocce ottiene questo facendo deviare la palla da cricket dura da una traiettoria lineare prevedibile a una velocità sufficientemente alta che limita il tempo che il battitore ha per compensarla. Per la deviazione causata dalle cuciture della palla (la cucitura), la palla rimbalza fuori dal campo e devia dal corpo del battitore o verso l'interno verso di lui. I giocatori di swing d'altra parte usano anche la cucitura della palla ma in un modo diverso. Per "oscillare la boccia" si intende indurre una traiettoria curva della pallina da cricket attraverso l'aria. Le bombette oscillanti utilizzano una combinazione di orientamento della cucitura, posizione del corpo nel punto di rilascio, lucidatura asimmetrica della palla e variazioni nella velocità di erogazione per esercitare un'influenza aerodinamica sulla palla. La capacità di un lanciatore di indurre una deviazione laterale o un "movimento laterale" può rendere difficile per il battitore affrontare con precisione il volo della palla. Oltre a questa capacità di creare un percorso imprevedibile di traiettoria della palla, i giocatori di bowling più veloci possono essere ugualmente potenti semplicemente lanciando una palla a una velocità tale che un battitore semplicemente non riesce a reagire correttamente o affatto, mentre gli spin bowler cercano anche di ingannare i battitori lo fanno in un modo piuttosto diverso. Gli spin bowler efficaci compensano una velocità di consegna molto più bassa con la capacità di far deviare la palla in un modo considerevolmente più estremo rispetto al tipico bowling veloce.

Terminologia

I giocatori di velocità possono essere classificati in base a attributi quantitativi o qualitativi.

Un metodo diffuso di classificazione si basa sulla velocità media di rilascio della palla. Tuttavia, non esiste una serie di definizioni universalmente accettate e la categorizzazione dei giocatori di bocce in base alla velocità può tenere conto del livello di competizione e del sesso. I termini utilizzati in diverse classificazioni includono "slow medium", "medium", "fast medium", "fast" ed "express". ESPNcricinfo, un popolare sito web di notizie sul cricket, utilizza sia "medium fast" che "fast medium" oltre a "medium" e "fast".

I giocatori di bocce possono essere classificati in base al loro uso delle tecniche di bowling oscillante o di bowling, sebbene il termine "seamer" sia anche comunemente usato per riferirsi ai giocatori di ritmo in generale.

Tecnica

Impugnatura da bowling veloce

Presa

In primo luogo, un lanciatore veloce deve afferrare correttamente la palla. La presa di base per il bowling veloce per ottenere la massima velocità è tenere la palla con la cucitura in posizione verticale e posizionare l'indice e il medio vicini nella parte superiore della cucitura con il pollice che afferra la palla nella parte inferiore della cucitura. L'immagine in alto mostra la presa corretta. Le prime due dita e il pollice dovrebbero tenere la palla in avanti rispetto al resto della mano e le altre due dita dovrebbero essere infilate nel palmo. La palla è tenuta abbastanza liberamente in modo che lasci facilmente la mano. Sono possibili altre prese e si traducono in palle diverse: vedi swing e bowling con cucitura di seguito. Il lanciatore di solito tiene l'altra mano sopra la mano che afferra la palla fino all'ultimo momento possibile in modo che il battitore non possa vedere che tipo di palla viene lanciata.

Un lanciatore veloce ha bisogno di una rincorsa più lunga verso il wicket rispetto a uno spinner, a causa della necessità di generare lo slancio e il ritmo necessari per lanciare una consegna veloce. I giocatori veloci misurano la loro corsa preferita a passi e segnano la distanza dal wicket. È importante che il giocatore sappia esattamente quanto è lunga la rincorsa perché deve terminare dietro la piega scoppiettante . Un lanciatore che va oltre questo ha lanciato una no-ball, che offre al battitore l'immunità dall'espulsione, aggiunge un punto al punteggio della squadra in battuta e costringe il lanciatore a lanciare un'altra palla nell'over.

Azione

Alla fine della rincorsa il lanciatore porta il piede di piombo in campo con il ginocchio il più dritto possibile. Questo aiuta a generare velocità ma può essere pericoloso a causa della pressione che esercita sull'articolazione. Gli infortuni al ginocchio non sono rari tra i lanciatori veloci: ad esempio, il lanciatore inglese David Lawrence è stato messo da parte per molti mesi dopo essersi spaccato in due la rotula . La pressione sul piede anteriore è tale che alcuni giocatori veloci si tagliano la parte anteriore delle scarpe per evitare che le dita dei piedi vengano ferite mentre vengono ripetutamente premute contro l'interno della scarpa. Il lanciatore quindi porta il braccio da bowling sopra la sua testa e rilascia la palla all'altezza appropriata a dove vuole che la palla venga lanciata. Anche in questo caso, il braccio deve essere dritto anche se questa è una disposizione delle leggi del cricket piuttosto che un aiuto per la velocità. Piegare il gomito e "buttare" la palla renderebbe troppo facile per il lanciatore mirare con precisione al wicket del battitore e tirarlo fuori.

Il bowling
di Mitchell Johnson . Nota l'azione "colpo di fionda".

I lanciatori veloci tendono ad avere un'azione che li lascia di lato o di petto alla fine della rincorsa. Una bombetta pettorale ha il petto e i fianchi allineati verso il battitore nell'istante del contatto con il piede posteriore, mentre una bombetta laterale ha il petto e i fianchi allineati a novanta gradi rispetto al battitore nell'istante del contatto con il piede posteriore. Il giocatore di bocce dell'India occidentale Malcolm Marshall era un classico esempio di giocatore di bocce a petto nudo, mentre il giocatore di bocce australiano Dennis Lillee ha utilizzato una tecnica laterale con grande efficacia.

Sebbene l'azione di un lanciatore non influisca sulla sua velocità di lancio, può limitare lo stile delle palle che possono lanciare. Anche se questa non è una regola ferrea, i bowler laterali generalmente lanciano outswinger e i bowler pettorali generalmente lanciano scambisti interni .

Una variante dell'azione del lanciatore veloce è la fionda (a volte indicata come fionda o giavellotto), dove il lanciatore inizia la sua consegna con il braccio completamente esteso dietro la schiena. L'azione di imbracatura genera velocità extra, ma sacrifica il controllo. L'esponente più famoso dell'azione slinging è stato Jeff Thomson, che ha lanciato a un ritmo straordinario su una breve rincorsa. Altri esempi internazionali includono Fidel Edwards, Shaun Tait, Lasith Malinga, Mitchell Johnson e Shoaib Akhtar .

Seguire attraverso

Matthew Hoggard inizia la sua formazione continua.

Dopo che la palla è stata rilasciata, il lanciatore "segue" alla fine della sua azione. Ciò comporta virare di lato per non calpestare il campo e fare qualche passo in più per rallentare. Entrare a grandi passi nell'area protetta del campo alla fine di un lancio può danneggiare la superficie, creando zone irregolari che i giocatori di bocce possono sfruttare per ottenere una svolta extra sulla palla; farlo è illegale secondo le leggi del gioco. I giocatori di bocce che corrono costantemente in campo possono essere avvertiti, con tre avvertimenti che squalificano un lanciatore dal bowling di nuovo durante l' inning .

Linea e lunghezza

Un lanciatore veloce efficace deve essere in grado di mantenere una linea e una lunghezza coerenti, o in termini comuni, per essere preciso. In questo contesto, la linea si riferisce al percorso della palla verso il battitore, nella dimensione orizzontale che va dal lato esterno al lato della gamba, mentre la lunghezza descrive la distanza che la palla percorre verso il battitore prima di rimbalzare. Le variazioni di lunghezza sono generalmente viste come la più importante delle due per un lanciatore veloce. Più veloce è il lanciatore, più difficile è ottenere linea e lunghezza coerenti, ma la velocità assoluta può compensare la mancanza. I lanciatori veloci che riescono anche a essere precisi possono essere devastanti, ad esempio artisti del calibro del lanciatore australiano Glenn McGrath e del lanciatore sudafricano Shaun Pollock .

Linea

Nel cricket moderno, le due linee solitamente puntate dai lanciatori veloci sono il cosiddetto corridoio dell'incertezza, l'area appena fuori dal moncone del battitore, o addirittura sui monconi. È difficile per il battitore dire se è probabile che una palla del genere colpisca il suo wicket, e quindi sapere se attaccare, difendere o lasciare la palla. Questa tecnica era storicamente nota come teoria off (teoria delle gambe di contrasto ), ma ora è così di routine che raramente le viene dato un nome o viene completamente dimenticata. Anche la variazione della linea è importante e anche le consegne mirate al moncone della gamba possono servire a uno scopo.

La padronanza precisa della linea della palla è utilizzata al meglio quando è noto che un battitore ha una debolezza nel colpire un tiro particolare, perché un lanciatore con una linea efficace può posizionare la palla nel punto debole di volta in volta. Non riuscire a superare una persistente incapacità di colpire le palle su una certa linea è stato sufficiente a porre fine alla carriera di innumerevoli battitori una volta scoperti da abili lanciatori di linea.

Lunghezza

Lunghezze delle palline che mostrano il nome e l'altezza di rimbalzo (arrivando al battitore). Gli angoli sono esagerati.

Una palla di buona lunghezza è quella che rende il battitore incerto se giocare in avanti o indietro fino alla consegna. Non esiste una distanza fissa per una buona lunghezza, o in effetti qualsiasi altra lunghezza della palla nel cricket poiché la distanza richiesta varia con la velocità della palla, lo stato del campo e l'altezza del lanciatore e del battitore. Nota che lanciare una "buona lunghezza" in questo senso non è sempre appropriato: in alcune situazioni, su alcuni campi e contro alcuni battitori, altre lunghezze sono più efficaci. Il diagramma a destra spiega le diverse lunghezze.

Si dice che una palla che rimbalza un po' prima della buona lunghezza e sale all'addome del battitore sia a lancio corto o descritta come un salto lungo ed è più facile da colpire per un battitore poiché ha avuto più tempo per vedere se l'altezza o la linea della palla ha deviato dopo il rimbalzo. Una palla corta è anche ad un'altezza più adatta al battitore per giocare un tiro in attacco . Una palla che rimbalza in modo significativo prima della buona lunghezza e raggiunge l'altezza della spalla o della testa è un buttafuori e può essere una consegna efficace. Qualsiasi palla abbastanza corta da rimbalzare sopra la testa del battitore viene solitamente chiamata larga dall'arbitro . Lanciare palle corte o larghe è una cattiva idea in quanto sono relativamente facili da difendere o attaccare per il battitore.

All'altra estremità della scala, si dice che le palle che rimbalzano leggermente più vicino al battitore rispetto alla buona lunghezza siano a pieno campo o troppo alte o descritte come un mezzo tiro al volo . Questi sono spesso più facili da giocare per il battitore rispetto alla buona lunghezza perché non hanno il tempo di muoversi molto dopo essere rimbalzati sulla cucitura e, arrivando ai battitori bassi a terra, sono ideali per i colpi in spinta. Tuttavia, in condizioni favorevoli allo swing bowling, il bowling a pieno campo dà alla palla più tempo per muoversi nell'aria sfidando il battitore a valutare il rischio di poter giocare drive contro l'incertezza sullo swing. Ancora più vicino ai piedi del battitore c'è lo Yorker . È difficile scegliere presto la lunghezza di uno Yorker efficace, costringendo il battitore a rientrare nella piega. Inoltre, poiché rimbalza ai piedi dei battitori, uno yorker ben lanciato non è giocabile con un colpo di cricket convenzionale. Se la palla non riesce a rimbalzare prima di raggiungere il battitore, viene etichettato come lancio completo . È più facile per un battitore eseguire una tale consegna in quanto non ha deviato dal rimbalzare fuori dal campo.

Poiché le tre lunghezze effettive (buona lunghezza, buttafuori e yorker) sono tutte intervallate da lunghezze che sono più facili da colpire per il battitore, il controllo della lunghezza è una disciplina importante per un lanciatore veloce. Oltre a tutte le variabili di cui sopra, i battitori controllano quanto lontano dalla piega devono affrontare, complicando ulteriormente il compito del lanciatore di stimare la lunghezza corretta. Gli spin bowler d'altra parte puntano quasi sempre alla buona lunghezza, ma hanno bisogno di un controllo molto più fine del volo e della linea per essere efficaci. Un lanciatore veloce cerca di essere fisicamente in forma per tutta la sua carriera nel cricket, che può durare più di un decennio.

Colpire il bowling

Strike bowling è il termine solitamente applicato ai giocatori di bowling che vengono utilizzati principalmente per prendere wicket piuttosto che limitare le corse. Tipicamente, i bowler strike lavorano in brevi periodi, sia all'inizio di un inning che per affrontare nuovi battitori, sebbene siano impiegati anche tatticamente in altri momenti. Per i lanciatori veloci, i risultati possono essere raggiunti attraverso la velocità e l'aggressività, piuttosto che cercando di far muovere la palla in aria ( bowling swing ) o fuori dal campo ( bowling cucitura ). Più comunemente, tuttavia, viene adottato un approccio combinato per produrre palloni che il battitore trova difficili o impossibili da giocare, qualunque sia la velocità con cui vengono lanciati. A questo proposito, lo yorker inswinging è un buon esempio di consegna che, anche se lanciato in modo relativamente lento, può comunque essere molto efficace.

buttafuori

Un buttafuori (o paraurti) è una palla mirata a lanciare nella prima metà del campo, il che significa che ha avuto il tempo di alzarsi bruscamente all'altezza del petto o della testa quando raggiunge il battitore. Questo causa due problemi al battitore che riceve la palla. Se provano a giocarla, la loro mazza è all'altezza degli occhi, rendendo difficile tracciare visivamente la palla verso la mazza e cronometrare correttamente il tiro. Se lasciano o sbagliano la palla, potrebbero colpirli dolorosamente alla testa o al petto e occasionalmente causare lesioni. Per questo motivo, si dice che gli incantesimi di bowling contenenti molti buttafuori siano bowling intimidatorio .

La solita risposta a un buttafuori è che il battitore si abbassi semplicemente sotto di esso, ma ciò richiede riflessi veloci e un coraggio forte e il battitore a volte viene comunque colpito. Il riflesso naturale è tentare di difendere la propria testa con una racchetta dritta, ma questo dovrebbe essere soppresso se possibile, poiché il probabile risultato è che la palla vola via dalla racchetta con un angolo incontrollato rendendo facile la presa . La maggior parte dei battitori si è fatta prendere dal panico e ha perso i wicket in questo modo più volte nella loro carriera dopo lunghi periodi di buttafuori.

Battitori fisicamente potenti spesso tentano di colpire la palla in rialzo, anche se questo ostacola la loro visione della palla poiché non è raro che la loro pura forza bruta combinata con la velocità della palla la faccia volare fino al confine. Questa possibilità, unita alla difficoltà che il wicketkeeper ha nel cercare di fermare una palla alta, significa che i buttafuori possono essere costosi in termini di corse contro battitori esperti.

Palla più lenta

Presa della palla più lenta

Una palla più lenta è una palla consegnata esattamente come una normale erogazione di ritmo in termini di azione e rincorsa, ma in cui la presa viene leggermente modificata per rallentare la palla. Questo inganna il battitore, che probabilmente proverà a giocare la palla come se fosse a piena velocità, facendogli perdere il tempo del tiro. Il risultato è solitamente che la palla colpisce più in basso la racchetta, facendola uscire dalla racchetta a una velocità inferiore. (Una mazza da cricket ha un centro : colpire la palla a questo punto trasferisce la massima energia possibile alla palla. Colpire la palla lontano dal centro trasferisce meno energia, producendo meno velocità.) Inoltre, la mazza generalmente ha viaggiato più lontano quando colpisce la palla, ed è nella parte superiore del suo arco, quindi lascia la mazza con un angolo più ripido. La combinazione di questi può essere una palla che si muove lentamente e che è relativamente facile da catturare. In un caso estremo, il battitore gioca il tiro così presto da giocare completamente sopra la palla ed essere lanciato a vuoto .

A destra è illustrata una delle numerose impugnature. In sostanza l'unica differenza è che il medio e l'indice sono divisi e scendono su ciascun lato della cucitura. Ciò provoca più resistenza sulla palla mentre lascia la mano, rallentando la consegna. Le palle più lente vengono lanciate anche usando la presa off break e l'azione del dito usata dagli spinner fuori . Un lancio più lento può anche essere ottenuto, meno comunemente, usando una presa di rotazione della gamba e un'azione del polso o sostenendo la parte superiore della palla con un solo dito o con le nocche.

La palla più lenta è particolarmente efficace contro un battitore che cerca di segnare velocemente. Di conseguenza, la sua importanza è aumentata con lo sviluppo del cricket di un giorno e del cricket Twenty20, e in particolare durante il " bowling at the death " (alla fine di un inning) dove il battitore attacca con abbandono.

Un battitore più esperto può regolare un tiro a metà corsa, fermandosi momentaneamente in modo da mettere al centro la palla quando viene colpita.

In un'altra versione della palla più lenta, nota anche come SLOB, il lanciatore rilascia la palla solo con le dita superiori. Destinato come un "beamer", il metodo di consegna fa cadere drammaticamente la palla in volo e arriva a una lunghezza da Yorker . Questo è stato il più famoso usato da Chris Cairns per Chris Read, facendolo cadere in una palla a figura intera che è andata ai monconi .

Yorker

Una palla dello Yorker rimbalza fuori dal campo proprio di fronte (o è puntata alle dita dei piedi) del battitore, un'area nota come foro di blocco . A causa della posizione abituale del battitore e della lunghezza regolamentare della mazza da cricket, la mazza non viene solitamente tenuta vicino al suolo mentre il battitore si prepara a colpire la palla, quindi giocare a Yorker richiede che il battitore modifichi l'altezza della sua mazza molto rapidamente dopo aver rilevato uno yorker è stato lanciato. Questo è difficile e lo yorker può spesso infilarsi attraverso il divario e rompere il wicket. Giocare con successo a questo tipo di consegna è anche noto come scavare uno yorker.

Lanciare uno yorker richiede una precisione millimetrica, poiché lanciarlo leggermente troppo a lungo si traduce in un lancio completo o in una consegna a tutto campo che è facile da giocare per il battitore perché la palla non ha deviato rimbalzando fuori dal campo. Ha anche gran parte del suo valore come palla a sorpresa. Per questi due motivi, gli abitanti di York non sono consegne comuni nella maggior parte dei casi.

Nelle ultime fasi di un inning in un giorno di cricket, i battitori cercano di attaccare ogni palla lanciata. In tali circostanze, lo yorker è una consegna particolarmente efficace, sia nel prendere wicket che nell'impedire che i confini vengano colpiti. Lo yorker è molto spesso lanciato a bowling in queste circostanze e i giocatori di bocce che possono lanciare accuratamente gli yorkers sono apprezzati in questa forma di cricket.

Bowling di cucitura

Andrew Flintoff dell'Inghilterra bocce nelle reti, guardato da Kevin Shine . Nota la cucitura verticale

Seam bowling è l'atto di usare la cucitura della palla per far rimbalzare la palla in modo imprevedibile quando colpisce il campo. Un buon battitore può prevedere dove rimbalzerà una palla e da questo calcolare quale sarà l'altezza della palla quando raggiungerà la racchetta. Generando variazioni nel rimbalzo, il giocatore di bocce può rendere più probabile che il battitore commetta un errore in questa valutazione e regali il proprio wicket.

Le consegne di cucitura possono essere lanciate a qualsiasi ritmo, ma la maggior parte delle aggraffatrici specializzate effettua un'esecuzione a ritmo medio, medio-veloce o veloce-medio. La tecnica di base del bowling con cucitura è utilizzare il normale bowling veloce o una presa della palla più lenta e cercare di garantire che la cucitura rimanga in posizione verticale fino a quando la palla non colpisce il campo. Se la cucitura è in posizione verticale e la palla gira attorno al suo asse orizzontale, non c'è alcun effetto Magnus apprezzabile e la palla non si muove in aria. La cucitura della palla è rialzata e provoca variazioni nel rimbalzo e nel movimento se è la prima parte della palla a colpire il campo.

I giocatori di Seam possono ottenere molto aiuto da alcuni tipi di campi. I tiri duri che hanno una superficie incrinata o increspata sono i migliori per il bowling poiché la durezza rende più facile far rimbalzare la palla senza perdere velocità mentre la superficie irregolare aumenta l'imprevedibilità del rimbalzo quando la palla colpisce il campo. Questo è noto come rimbalzo variabile . In rare occasioni, un campo estremamente duro e irregolare viene dichiarato troppo pericoloso per giocare, poiché il battitore non può prevedere la palla e di conseguenza è probabile che venga colpito. I campi verdi possono anche aiutare il giocatore di bocce in quanto i minuscoli ciuffi d'erba rappresentano una superficie irregolare, anche se questa è una benedizione mista poiché anche la superficie verde rallenta leggermente la palla. È difficile per una bombetta di cucitura essere efficace su un campo molto piatto e con superficie uniforme (nota come pista piatta in vernacolo di cricket ) e le aggraffatrici di solito ricorrono a tattiche di bowling aggressive e / o a coltelli da bowling su tali superfici.

Taglierine

Impugnatura tagliagambe
Impugnatura tagliente

Un cutter è una palla veloce che gira, cioè una consegna che ruota attorno all'asse opposto alla cucitura invece di mantenere la cucitura dritta. Sebbene questa rotazione non sia affatto vicina a quella ottenuta da una bombetta rotante, le piccole variazioni che può produrre sono comunque sufficienti per mettere a disagio un battitore a causa della velocità della palla. I cutter possono essere un modo efficace per un lanciatore di cucitura per far muovere la palla se non riceve molta assistenza dal campo.

Una palla che ruota attorno alla cucitura si muove a destra oa sinistra quando colpisce il campo, a seconda del modo in cui la palla gira. Si dice che una palla che rimbalza a destra sia un cutter off poiché si sposta da un moncone a un moncone della gamba per un battitore destrorso. Al contrario, una palla che rimbalza a sinistra è un tagliagambe, che viaggia dalla gamba al moncone per un battitore destro. I cutter sono solitamente puntati in modo che colpiscano il campo appena fuori dal moncone del battitore e si allontanino dal wicket. Questo fa sì che la palla catturi il bordo esterno della mazza anziché il centro e voli verso l'alto per essere catturata negli slip .

Per lanciare un cutter, la bombetta usa una presa diversa. Le due impugnature sono mostrate a destra, con quella più in alto che produce una taglierina per le gambe mentre quella inferiore mostra la presa richiesta per una taglierina fuori . Oltre a cambiare la presa, il lanciatore deve tirare le dita lungo il lato appropriato della palla mentre lascia la mano per impartire la rotazione richiesta. L'azione di lanciare un cutter aumenta anche la resistenza sulla palla mentre lascia la mano, facendo rallentare la palla allo stesso modo di una palla più lenta e questo può anche aiutare a confondere il battitore.

Altalena da bowling

Le bombette oscillanti fanno sì che la palla si muova lateralmente nell'aria, piuttosto che fuori dal campo come le bombette di cucitura. Il bowling swing normale o convenzionale è incoraggiato dalla cucitura rialzata della palla e lo swing convenzionale è solitamente massimo quando la palla è nuova e quindi ha una cucitura pronunciata. Man mano che la palla invecchia, l'usura rende lo swing più difficile da ottenere, ma questo può essere contrastato se la squadra in campo lucida sistematicamente un lato della palla mentre consente all'altro di diventare ruvido. Quando la palla è stata lucidata molto da un lato e non dall'altro e se la palla viene lanciata molto velocemente (oltre 85 miglia orarie (140 km / h)), produce un'oscillazione inversa tale che la palla oscilli nella direzione opposta direzione come nell'oscillazione convenzionale. Contrariamente all'opinione popolare, questa oscillazione non è prodotta dal flusso d'aria più veloce sul lato liscio o "lucido" rispetto al lato ruvido.

L'oscillazione è prodotta da una forza netta che agisce sulla palla da un lato; cioè il lato con lo strato limite più turbolento . Per il bowling swing convenzionale, la cucitura rialzata e la direzione in cui punta determinano la direzione dello swing. A causa della cucitura angolata della palla, l'aria che scorre sopra la cucitura produce turbolenza sul lato verso cui è inclinata la cucitura. Ciò fa sì che lo strato limite si separi dalla superficie della palla più tardi (più lontano verso la parte posteriore della palla) rispetto all'altro lato dove si separa prima (più in avanti sulla superficie). La forza netta risultante agisce in modo da muovere o far oscillare la palla nella direzione della cucitura angolata. Il bowling swing convenzionale viene fornito con la cucitura angolata in modo tale che il lato liscio o levigato della palla sia rivolto in avanti per muovere la palla nella direzione della cucitura, cioè verso il lato ruvido.

Una palla oscillante è classificata come outswinger, che si allontana dal battitore, o inswinger, che si avvicina al battitore. Nella maggior parte dei casi l'outswinger è visto come la palla più pericolosa perché, se il battitore non lo riconosce, prende il bordo esterno della racchetta anziché il centro e vola su per essere preso negli slip . Anche gli scambisti hanno il loro posto, specialmente in combinazione con lo yorker in quanto ciò può comportare che la palla rompa il wicket (andando pulita "attraverso il cancello" o ottenendo un bordo interno) o colpendo il pad piuttosto che la mazza (con conseguente possibile decisione LBW ).

Lo swing bowling può anche essere approssimativamente classificato come swing anticipato o swing ritardato, corrispondente a quando nella traiettoria la palla cambia direzione. Più tardi la palla oscilla, meno possibilità ha il battitore di adattarsi per tenere conto dello swing.

I giocatori di bocce di solito usano la stessa presa e tecnica sulle palle oscillanti delle palle veloci, anche se di solito mantengono la cucitura leggermente anziché dritta e possono usare la presa della palla più lenta. È difficile ottenere un'oscillazione con una presa tagliente poiché la palla gira in volo, variando l'orientamento delle superfici lucide e ruvide mentre si muove nell'aria. Molti giocatori, commentatori del gioco e fan concordano sul fatto che lo swing è più facile da ottenere in condizioni umide o nuvolose e anche che la palla rossa utilizzata nel Test cricket oscilla più della palla bianca utilizzata nella partita di un giorno .

Oscillazione inversa

L'oscillazione inversa è un fenomeno che fa oscillare la palla nella direzione opposta a quella solitamente prodotta dall'orientamento dei lati lucidi e ruvidi della palla. Quando la palla oscilla in senso inverso, la palla oscilla verso il lato lucido. Le palle che oscillano in modo inverso si muovono molto più tardi e molto più bruscamente di quelle che oscillano convenzionalmente, entrambi fattori che aumentano la difficoltà del battitore nel tentativo di colpire la palla. A velocità superiori a 90 mph una palla mostra sempre un'oscillazione inversa, ma all'aumentare della ruvidità sul lato anteriore, la velocità alla quale si verifica l'oscillazione inversa diminuisce. Ciò significa che è più probabile che una palla più vecchia venga consegnata con oscillazione inversa poiché la sua superficie viene irruvidita durante l'uso.

Nell'oscillazione inversa la cucitura è angolata allo stesso modo dell'oscillazione convenzionale (10–20 gradi su un lato) ma lo strato limite su entrambi i lati è turbolento. L'effetto netto della cucitura e del lato ruvido è che la palla oscilla nella direzione opposta a dove punta la cucitura. Lo strato limite turbolento che si separa successivamente è simile all'effetto prodotto dalle fossette in una pallina da golf. Nel caso della pallina da golf, si produce turbolenza su entrambi i lati della pallina e l'effetto netto è una successiva separazione dello strato limite su entrambi i lati e una scia più piccola nella parte posteriore della pallina e una resistenza netta inferiore dovuta al differenziale di pressione tra la parte anteriore e quella posteriore: ciò consente alla pallina da golf di viaggiare più lontano.

La scoperta dell'oscillazione inversa è attribuita ai giocatori di cricket pakistani, con Sarfraz Nawaz e Farrakh Khan entrambi nominati come ideatori della consegna.

Ora, nel cricket di un giorno, la regola obbligatoria delle due nuove palle (che afferma che devono essere utilizzate due nuove palle all'inizio di ogni inning, una da ciascuna estremità) significa che le possibilità di swing inverso sono ridotte drasticamente. Con due nuove palline utilizzate, la quantità di usura a cui è soggetta ciascuna palla è la metà rispetto al solito.

Mestoli

Un mestolo è una palla oscillante lanciata deliberatamente come uno yorker o un lancio completo, quest'ultimo normalmente non è una palla che un lanciatore veloce sceglierebbe di lanciare. L'indipper si sposta verso il battitore destrorso mentre l'outdipper si allontana.

Per essere efficace, un bilanciere deve generare molto swing per compensare la variazione di movimento persa perché la palla non rimbalza in campo. Tuttavia, poiché il battitore di solito si aspetta che un lancio completo sia una palla facile da segnare, i bilancieri hanno un enorme valore di sorpresa e possono essere estremamente difficili da giocare soprattutto se il giocatore di bocce è molto preciso e gestisce lo yorker piuttosto che un vero lancio completo. Il bowling di Chaminda Vaas contro Yuvraj Singh nella Commonwealth Bank Series 2007-2008 è un classico esempio.

Bowling intimidatorio

Il bowling intimidatorio o aggressivo è una tattica legittima del bowling con l'intento di colpire il battitore con la palla. Questo è in qualche modo limitato da alcune leggi del cricket, comprese quelle che vietano l'uso eccessivo dei buttafuori e qualsiasi uso del proiettore, che è rivolto direttamente alla testa sul pieno. Il successo del bowling intimidatorio di solito impiega un misto di buttafuori e consegne a passo corto mirate alla testa, al petto e alla gabbia toracica del battitore. L'intenzione è di interrompere la concentrazione di un battitore e alla fine indurre un errore che porta alla perdita del wicket del battitore. Spesso l'eventuale wicket non cade su un buttafuori o su una palla corta, ma invece su una consegna più standard che il battitore non si aspetta più, o è reso temporaneamente incapace di giocare nel suo solito modo (per paura, dolore, sorpresa, o una combinazione dei tre).

Un approccio classico consiste nel lanciare diverse palle corte nel petto del battitore, costringendo il battitore sul piede posteriore a difendersi con una mazza alta, e quindi sparare con uno yorker veloce, mirato alla base dei monconi. Se il battitore si aspetta di giocare con un piede difensivo alto, il tempo necessario per spostare il proprio peso per giocare la palla ai suoi piedi potrebbe essere appena sufficiente affinché la consegna sorprenda il battitore e lo faccia prendere dal panico, e quindi causare la perdita del loro wicket.

Un lanciatore veloce può anche impiegare tattiche intimidatorie per far arrabbiare (o frustrare) un battitore facendogli giocare un tiro avventato, dirigendo la palla per colpire il battitore. Il bowling intimidatorio gioca un ruolo in una certa misura nell'attacco di ogni lanciatore veloce, e anche i migliori battitori a volte subiscono gravi lesioni che possono costringerli a uscire dal campo e fuori dal gioco. In quasi tutti i casi l'attacco è accompagnato da una " slitta " verbale.

L'uso eccessivo di tattiche intimidatorie da parte di giocatori veloci d'élite è considerato antisportivo ed è evitato da molte squadre e giocatori. Un esempio di uso eccessivo fu la serie Bodyline, in cui il capitano di cricket inglese dell'epoca (1932-1933), Douglas Jardine, impiegò una tattica per limitare le abilità della squadra di cricket australiana e del loro fuoriclasse, Donald Bradman . La tattica era lanciare, molto veloce e molto corto, sul corpo del battitore. Dopo la serie Bodyline, come è diventato noto, diverse leggi del cricket sono state modificate per impedire che tale tattica fosse utilizzata di nuovo, come una restrizione a due del numero di difensori che possono occupare il quadrante laterale della gamba posteriore del cricket (escluso il portiere).

Tattiche

Poiché quasi tutte le squadre di cricket contengono diversi lanciatori veloci di velocità e stili diversi, la tattica del bowling veloce dipende non solo dal cambiare la posizione del campo, ma anche dal cambiare il lanciatore e anche i tipi e le sequenze di consegne lanciate. Le tattiche precise sono determinate da molti fattori tra cui lo stato del gioco, lo stato del campo, il tempo e i relativi livelli di energia e abilità dei vari giocatori disponibili a giocare a bowling.

Il bowling veloce richiede una grande quantità di energia e ci si può aspettare che la maggior parte dei giocatori di bowling veloci esegua un incantesimo di 4-6 over di fila prima di richiedere un riposo. A seconda delle condizioni, la squadra potrebbe richiedere loro di lanciare un incantesimo più lungo, anche se questo di solito si traduce in un calo dell'efficacia verso la fine dell'incantesimo quando il lanciatore si stanca. Scegliere quali palline lanciare come parte di un incantesimo e in quale ordine lanciarle è una disciplina tattica a sé stante.

Schieramento di bombette

La maggior parte dei lati contiene un misto di lanciatori veloci specializzati in tecniche aggressive o di cucitura e quelli specializzati nello swing. Quando la palla è nuova di solito oscilla molto poco, ma genera molta velocità, rimbalzo e variazione rispetto alla cucitura (perché la cucitura su una palla nuova risalta più di quella su una palla vecchia). Quindi, i giocatori di bocce con cucitura vengono solitamente scelti per lanciare con la nuova palla all'inizio di un inning o quando è stata presa una nuova palla, un'opzione che la squadra al fielding ha una volta che una palla ha 80 overs. Al contrario, i bowler swing sono più efficaci una volta che la palla ha iniziato a usurarsi e lo swing inverso richiede una palla ben consumata. I giocatori di bowling con swing inverso possono continuare a estrarre grandi quantità di movimento da palle ben più vecchie di 80 overs. Poi di nuovo, in base alle condizioni, anche la nuova palla può oscillare.

Di solito ci si aspetta che due bowler di cucitura riescano a lanciare in tandem per i primi 10 o giù di lì, dopodiché la palla può iniziare a oscillare e uno o entrambi vengono sostituiti con un bowler swing o uno spin bowler . Questo è il motivo per cui la maggior parte delle squadre sceglie di includere almeno due bombette di cucitura che sono conosciute come bombette di apertura . Il bowling con cucitura di solito diventa molto inefficace con le palle più vecchie ed è praticamente inutile dopo circa 60 over e di conseguenza i posti da bowling laterali sono pieni di swing o spin bowler.

Schieramento dei difensori

Il fielding per un lanciatore veloce è solitamente aggressivo, vale a dire che è impostato allo scopo di ottenere un wicket piuttosto che impedire il flusso delle corse. A volte, in particolare quando la squadra in campo batte per ultima e sta inseguendo un totale, è necessario un campo difensivo. Come regola generale, è difficile lanciare un bowling veloce difensivo: questo compito è più adatto agli spin bowler.

Le varie tecniche di bowling veloce si prestano a tre modi per far uscire il battitore. Possono essere lanciati o catturati LBW dalla velocità, dallo yorker o dalla cucitura o dall'oscillazione facendo muovere la palla verso di loro, nel qual caso il posizionamento dei difensori è irrilevante. L'altalena o la cucitura possono essere utilizzate per allontanare la palla dal battitore, nel qual caso la palla colpisce il bordo esterno della mazza e può essere presa negli slip. Un buttafuori mal giocato volerà fuori dal bordo esterno come sopra o potrebbe provocare un tiro sbagliato che può essere catturato vicino al confine.

Ne consegue che i posizionamenti sul campo più efficaci per il bowling veloce aggressivo sono quello di imballare l' outfield e il cordone di scivolamento e il burrone poiché queste sono le posizioni in cui è più probabile che il battitore venga catturato. Posizionare i difensori nell'outfield ha l'ulteriore vantaggio di limitare il numero di posti in cui un battitore può segnare un limite . Altre posizioni di difesa ravvicinate come sciocca metà on/off e le varie posizioni midwicket e copertura sono generalmente ridondanti.

Al contrario, un campo difensivo per il bowling veloce racchiude le posizioni, come burrone, punto e copertura, in un cerchio completo attorno al battitore. In caso di ripresa rimangono uno o due slip e uno o due outfields. Poiché i battitori di solito cercano di sparare a terra piuttosto che rischiare di essere catturati, questo campo può fermare la maggior parte dei confini rimanendo abbastanza vicino al campo da tentare di esaurire i battitori se tentano un singolo. Il bowling veloce difensivo è difficile perché un abile battitore che imposta questo tipo di campo si fida semplicemente della tecnica e segna dai limiti che colpisce oltre l'anello del midwicket e lontano da eventuali esterni presenti.

Bowling e over

L'obiettivo principale di qualsiasi giocatore di bocce è prendere il wicket del battitore. L'obiettivo secondario è impedire al battitore di segnare punti. Quest'ultimo è spesso un percorso per il primo poiché un battitore privato delle corse spesso diventa frustrato e più propenso a tentare tiri rischiosi per segnare. Inoltre, fermare il battitore dal segnare mantiene lo stesso battitore nella piega per affrontare palloni consecutivi, che possono formare una sequenza tattica.

Controintuitivamente, l'approccio migliore per un lanciatore veloce non è quello di lanciare costantemente al wicket in quanto tale prevedibilità consente al battitore di difendere semplicemente il proprio wicket e di eliminare occasionalmente la brutta palla. Un approccio molto più efficace consiste nell'introdurre variazioni di linea e lunghezza, lasciando il battitore incerto se attaccare, difendere o andarsene. La maggior parte delle palline in un incantesimo ben lanciato di solito sono palline oscillanti o aggraffate che passano all'altezza della vita, appena fuori dal moncone esterno e si allontanano dal battitore perché questa è l'area in cui è più difficile per il battitore scegliere di più risposta appropriata. Le variazioni comuni e la loro applicazione tattica sono discusse di seguito.

Le palline precise che il lanciatore sceglie durante un over dipendono dalla situazione della partita, dall'abilità del battitore e da quanto è sistemato il battitore nella piega. È comune attaccare i battitori che sono arrivati ​​​​di recente al wicket con successive palle a passo corto o buttafuori con il duplice scopo di farli uscire e impedire loro di stabilirsi in una modalità di gioco offensiva il più a lungo possibile. Le palle corte sono più rischiose contro i battitori che si sono sistemati nella piega poiché creano confini facili, ma la maggior parte dei giocatori di bocce ne mescola ancora alcuni durante un incantesimo, solo per far indovinare il battitore.

La maggior parte dei battitori preferisce giocare i tiri con il piede anteriore o posteriore e questo influenza la scelta delle palle dei giocatori di bocce. È difficile giocare palle corte con il piede anteriore, quindi i giocatori di bocce lanciano palle più corte ai battitori che preferiscono il piede anteriore. Allo stesso modo, è difficile giocare yorkers e palle piene dal piede posteriore, quindi quelle sono le consegne preferite contro i giocatori di piede posteriore. Se un giocatore di bocce riesce a convincere un battitore a giocare con il suo piede sfavorito con una sequenza di palle lanciate in modo appropriato, può quindi ottenere un elemento di sorpresa lanciando improvvisamente il tipo opposto di palla: uno yorker dopo una serie di palle corte o un buttafuori dopo un susseguirsi di palloni pieni. Un battitore distratto o compiacente può facilmente essere colto alla sprovvista e perdere il wicket.

Un'altra variante, specialmente contro i battitori che si sono sistemati al wicket e stanno iniziando a segnare più liberamente, è cambiare la linea di attacco dall'area appena fuori dal moncone esterno al bowling direttamente sul moncone della gamba. Il battitore deve reagire a queste palle poiché altrimenti corre un alto rischio di essere lanciato o intrappolato LBW, ma mentre lo fa la sua mazza si sposta sul lato della gamba, lasciando vulnerabile il lato esterno. Se il giocatore di bocce può indurre abbastanza movimento in fuori lato con tecniche di oscillazione o cucitura, spesso cattura il bordo esterno della mazza, offrendo una presa o colpisce direttamente i monconi.

La sorpresa è un elemento importante nel bowling e i giocatori di bocce spesso evitano approcci tattici comuni nella speranza di confondere semplicemente il battitore facendogli fare il tiro sbagliato. Ad esempio, lanciare uno yorker contro un nuovo battitore che probabilmente si aspetta buttafuori o almeno palle di linea e lunghezza standard ha fatto perdere a molti battitori la prima palla del wicket.

Ruolo per regione

Nella maggior parte dei paesi di cricket, i giocatori di bowling veloci sono considerati il ​​cardine dell'attacco di bowling di una squadra, con i giocatori di bowling più lenti nei ruoli di supporto. Nel subcontinente indiano, Bangladesh e Sri Lanka, è spesso vero il contrario, con lanciatori veloci che servono principalmente ad ammorbidire la palla per gli spinner. Ciò è in gran parte dovuto alle condizioni dei campi utilizzati in quei paesi, che danno più aiuto agli spinner che ai lanciatori veloci, ma a livello internazionale riflette anche le abilità dei loro filatori rispetto ai loro lanciatori di ritmo.

Rischi di lesioni

I giocatori di bowling veloci in genere sperimentano la più alta incidenza di infortuni di tutti i ruoli dei giocatori nel cricket. Le più grandi lesioni da perdita di tempo sono tipicamente associate a un uso eccessivo nel sito della colonna lombare . Le lesioni comuni includono spondilolistesi (frattura da stress della parte bassa della schiena), fratture da stress navicolare nel piede, strappi o lesioni SLAP, stiramenti laterali o intercostali e stiramenti muscolari dei polpacci, dei muscoli posteriori della coscia o degli erettori spinali. I media e i commentatori popolari sono spesso critici nei confronti del numero di infortuni subiti dai giocatori di bowling veloci. Tuttavia, a partire dal 2019, i tassi di infortuni sono ai minimi degli ultimi decenni, in molte parti grazie ai progressi nel condizionamento fisico, nella scienza dello sport e negli interventi di gestione del carico.

I primi cinque giocatori di bocce veloci

La competizione di bowler più veloce del mondo 1979

Un concorso ospitato da Richie Benaud.

Classifica finale dopo 8 palloni:

# Giocatore di bowling Paese Palla più veloce Velocità media
1 Jeff Thomson Australia 147.9 142.0
2 Michele che tiene Grillo Indie Occidentali 141.3 135.3
3 Imran Khan Pakistan 139.7 138.3
4 Colin Croft Grillo Indie Occidentali 139.2 134.7
5 Andy Roberts Grillo Indie Occidentali 138.6 135.3
6 Dennis Lille Australia 136.4 132.5
7 Garth Le Roux Sud Africa 135.9 132.4
8 Wayne Daniel Grillo Indie Occidentali 133.5 128.2
9 Len Pasco Australia 131.6 127.7
10 Richard Hadlee Nuova Zelanda 129.8 128.1
# Giocatore di bowling Paese Punti
1 Jeff Thomson Australia 5
2 Garth Le Roux Sud Africa 4
2 Sarfraz Nawaz Pakistan 4
4 Mike Proctor Sud Africa 3
5 Wayne Daniel Grillo Indie Occidentali 2
6 Dennis Lille Australia 1

Guarda anche

Riferimenti