Jack Deloplaine -Jack Deloplaine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Jack Deloplaine
N. 35, 33
Nato: ( 1954-04-21 )21 aprile 1954
Pottstown, Pennsylvania, USA
Morto: 3 agosto 2022 (2022-08-03)(68 anni)
Informazioni sulla carriera
Posizione/i Tornando indietro
Università Salem
Draft NFL 1976 / Round: 6 / Pick: 182
Carriera
Come giocatore
1976-1978 _ _ Pittsburgh Steelers
1978 Washington Pellerossa
1979 Chicago Bears
1979 Pittsburgh Steelers
1980 Argonauti di Toronto *
1984 Maulers di Pittsburgh *
* Solo per membri della squadra di allenamento e/o fuori stagione
Punti salienti della carriera e premi
Statistiche di carriera
Cantieri di corsa 165
Tentativi di fretta 37
TD impetuosi 2
Giochi giocati 40

Jack A. Deloplaine (21 aprile 1954-3 agosto 2022) è stato un giocatore di football americano professionista che è stato un running back per quattro stagioni nella National Football League (NFL). Ha giocato per i Pittsburgh Steelers, Washington Redskins e Chicago Bears dal 1976 al 1979, dopo aver giocato a football universitario per i Salem Tigers .

Primi anni di vita

Deloplaine è nato a Pottstown, Pennsylvania, il 21 aprile 1954. Ha frequentato la Pottstown Senior High School nella sua città natale. Ha poi studiato al Salem College, dove ha suonato per i Salem Tigers . Durante il suo mandato con la squadra, è stato selezionato come All- WVIAC quattro volte ed è stato un All-American della AP College Division. Ha guidato la National Association of Intercollegiate Athletics (NAIA) nel punteggio nel 1975 con 22 touchdown in 11 partite per un totale di 132 punti. Deloplaine ha ricevuto l' Hardman Award nel 1975, dopo essere stato riconosciuto come miglior atleta dilettante del West Virginia dall'associazione degli scrittori sportivi dello stato. È stato anche premiato come NAIA All-American e quello stesso anno è stato nominato il giocatore offensivo più prezioso della squadra. Deloplaine fu scelto dai Pittsburgh Steelers nel sesto round (182° assoluto) del Draft NFL 1976, diventando il primo giocatore di Salem ad essere arruolato nella NFL.

Carriera professionale

Deloplaine ha ottenuto il soprannome di "Hydroplane" dall'emittente televisiva Steelers Myron Cope, a causa della sua capacità di corsa in condizioni di bagnato durante il campo di addestramento prima della stagione 1976 . Ha fatto il suo debutto nella NFL con gli Steelers il 12 settembre 1976, all'età di 22 anni, in una sconfitta per 31–28 contro gli Oakland Raiders . Successivamente ha registrato 205 yard totali di ritorno in una sconfitta per 30-27 contro i New England Patriots il 26 settembre dello stesso anno, nella sua terza partita della stagione. La partita più produttiva della sua carriera arrivò il 7 novembre 1976, quando corse sei volte per 64 yard e segnò gli unici due touchdown della sua carriera nella NFL in uno scoppio per 45-0 contro i Kansas City Chiefs . Ha subito un infortunio al ginocchio nell'ultima partita della sua stagione da rookie contro gli Houston Oilers, che ha provocato infortuni nelle stagioni successive e ha subito un intervento chirurgico in bassa stagione.

Deloplaine ha vinto due anelli del Super Bowl quando gli Steelers sono emersi vittoriosi nel Super Bowl XIII e nel Super Bowl XIV . Tuttavia, non ha registrato una statistica in nessuna delle partite di campionato ed è stato limitato a sole tre partite nella precedente serie di playoff . In precedenza era stato revocato prima della stagione 1978 ed era stato rivendicato dai Washington Redskins . Ha giocato solo due partite con il franchise, prima di essere nuovamente revocato e rivendicato dagli Steelers. Ha giocato dieci partite di stagione regolare con la squadra nel 1978, con le tre partite di playoff che gli hanno fruttato $ 32.000 in più di entrate. Prima dell'inizio della stagione 1979, Deloplaine perse il suo posto a causa del rookie Anthony Anderson - che era considerato il giocatore delle squadre speciali superiore - e ancora una volta fu esonerato, firmando infine con i Chicago Bears . Ha giocato cinque partite per la squadra prima di rientrare negli Steelers, diventando l'unico giocatore ad essere tagliato da Chuck Noll e in seguito riacquistato all'epoca. Sebbene i New York Giants volessero ingaggiare Deloplaine, non è stato in grado di superare un esame fisico e questo alla fine segnò la fine della sua carriera nella NFL. Durante le sue quattro stagioni nella NFL, ha accumulato 165 yard correndo 37 volte in 40 partite giocate. Aveva intenzione di continuare a giocare a calcio con il semiprofessionale Pittsburgh Wolfpack.

Deloplaine firmò con i Toronto Argonauts della Canadian Football League all'inizio di giugno 1980, dopo che le squadre della NFL conclusero erroneamente che si fosse ritirato. Tuttavia, è stato rilasciato meno di una settimana dopo quando l'allenatore Willie Wood lo ha ritenuto di avere una velocità inadeguata. Ha firmato con i Pittsburgh Maulers di nuova costituzione della United States Football League nel gennaio 1984, ma si è ritirato alla fine dello stesso mese prima dell'inizio della stagione 1984 .

onori e premi

Deloplaine è stato inserito nella Salem University Athletic Hall of Fame nel 1988. Era anche un membro del palazzetto dello sport della sua città natale. Il Jack Deloplaine Leadership Award - assegnato ogni anno a uno studente della sua alma mater che dimostra "spirito atletico, risultati e leadership" - è chiamato in suo onore. Il dipartimento di atletica della scuola ospita anche un omonimo torneo di golf ogni estate per riconoscere i risultati di Deloplaine.

Vita privata

Dopo il ritiro dal calcio professionistico, Deloplaine ha lavorato come direttore atletico in una prigione di Pittsburgh . Ha anche diretto un programma di forza e condizionamento presso la North Catholic High School e ha servito come allenatore di running back alla Pine-Richland High School . Ha assistito spesso alle partite degli Steelers ed è stato invitato all'ultima partita della squadra al Three Rivers Stadium nel 2000. Ha anche giocato in eventi di basket di beneficenza ospitati dagli Steelers ed è apparso come ospite nello speciale televisivo Kenny Rogers 'America e alle Olimpiadi speciali .

Deloplaine era sposato con Kathy. Insieme, hanno avuto due figli: Ryan e Todd. Quest'ultimo ha seguito le orme del padre e ha giocato a calcio al liceo, oltre a hockey su ghiaccio e baseball. La famiglia risiedeva nel North Side di Pittsburgh, prima di trasferirsi nella Carolina del Sud durante i suoi ultimi anni. Deloplaine è morto il 3 agosto 2022, all'età di 68 anni.

Riferimenti

link esterno