John Motson -John Motson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

John Motson
OBE
John Motson 2018.jpg
Motson nel 2018
Nato
John Walker Motson

( 1945-07-10 )10 luglio 1945 (76 anni)
Salford, Lancashire, Inghilterra
Formazione scolastica Culford School, Bury St Edmunds
Occupazione Commentatore di calcio
Datore di lavoro Talk Sport
Bambini 1

John Walker Motson, OBE (nato il 10 luglio 1945), noto anche come Motty, è un commentatore di calcio inglese . Iniziando come commentatore televisivo con la BBC nel 1971, ha commentato oltre 2000 giochi in televisione e alla radio. Dalla fine degli anni '70 al 2008, Motson è stato la figura dominante dei telecronisti del calcio alla BBC, a parte un breve periodo negli anni '90, quando il suo amico e rivale Barry Davies è stato selezionato per due telecronache della finale di FA Cup, la finale della Coppa del Mondo 1994 e la Semifinale di UEFA Euro 1996 tra Inghilterra e Germania.

Nel 2008, Motson ha annunciato il suo ritiro dal commento televisivo in diretta. Ha continuato a coprire le partite degli highlights di Match of the Day ed è apparso su BBC Radio 5 Live, oltre a commentare Footy Pups di CBeebies . Nel settembre 2017, ha annunciato il suo ritiro completo dalla telecronaca della BBC, dopo aver commentato 10 Coppe del Mondo FIFA, 10 Campionati Europei UEFA e 29 finali di FA Cup. Nel luglio 2018, ha annunciato che sarebbe tornato dalla pensione per lavorare per Talksport .

Nei primi anni

Figlio di un ministro metodista, Motson nacque a Salford, nel Lancashire, e studiò alla Culford School, vicino a Bury St Edmunds . Culford è una scuola pubblica in cui il calcio era generalmente disapprovato all'epoca e il rugby, l' hockey e il cricket sono gli sport principali.

Nel 1963, la carriera di Motson iniziò nel settore dei giornali come giornalista in Barnet . Nel 1967 e nel 1968 ha lavorato per lo Sheffield Morning Telegraph dove si è occupato per la prima volta di football .

Carriera televisiva

La carriera televisiva di Motson decollò quando la BBC lo assunse nel 1968 come presentatore sportivo su Radio 2 . Il suo primo commento radiofonico è stato per una partita tra Everton e Derby nel dicembre 1969. Tre anni dopo, ha ottenuto un ruolo in Match of the Day ed è diventato un commentatore regolare nella stagione 1971-72, la sua prima partita è stata pareggiata 0-0 tra Liverpool-Chelsea. Il 5 febbraio 1972, Motson coprì il replay della FA Cup tra Hereford United e Newcastle United per Match of the Day, che la BBC prevedeva come un segmento di cinque minuti dopo le due partite principali. L'Hereford fuori campionato ha vinto la partita 2-1 ed è diventata la partita principale del programma.

Motson considera la partita Hereford United - Newcastle United come la sua grande svolta. Durante un brutto inverno, la partita stessa è stata una ripetizione del 3° round della FA Cup che era stata posticipata molte volte e alla fine è stata riprogrammata per essere giocata in una giornata del 4° round della FA Cup. A causa del potenziale sconvolgimento, i capi della BBC hanno deciso che il gioco dovrebbe essere portato in cima alla fatturazione nel programma Match of the Day della BBC. Descritto come il più grande omicidio di sempre della FA Cup, Motson afferma che è stato questo sconvolgimento della FA Cup e la storia della stagione che ha fatto decidere ai suoi capi alla BBC che ci si poteva fidare di più partite TV; di conseguenza Motson credeva a causa di questo gioco che in seguito gli fosse stato concesso un contratto triennale. Motson credeva anche che se Ronnie Radford non avesse mai segnato il suo famoso gol non avrebbe mai avuto una carriera da telecronista. Il commento di Motson sull'obiettivo di Radford:

Oh che obiettivo! Radford il marcatore. Ronnie Radford! E il pubblico è in campo. Che colpo tremendo di Ronnie Radford.

La prima finale di FA Cup di Motson come commentatore fu per la partita del 1977 tra Manchester United e Liverpool . Motson è stato arruolato come sostituto in ritardo di David Coleman, che era in una disputa contrattuale con la BBC. La famosa frase di Motson da quel gioco era "Come è appropriato che un uomo chiamato Buchan dovrebbe essere il primo a salire i 39 gradini", in un riferimento al romanzo The Thirty-Nine Steps dell'autore scozzese John Buchan ; Martin Buchan era il capitano del Manchester United e salì i 39 gradini del Royal Box a Wembley per ricevere la FA Cup. Tra il 1979 e il 2008 (tranne 1995 e 1996), Motson ha commentato tutte le finali di FA Cup che la BBC ha coperto.

Nell'aprile 1989, Motson ha commentato la semifinale di FA Cup tra Liverpool e Nottingham Forest quando si è verificato il disastro di Hillsborough . Motson si è ritrovato a commentare una tragedia piuttosto che una partita di calcio, e in seguito è apparso come parte dell'inchiesta di Hillsborough, poiché era stato un testimone.

Motson è stato il soggetto di This Is Your Life nel 1996, quando è stato sorpreso da Michael Aspel durante una presentazione di assegni di beneficenza al Bayswater Families Centre di Londra.

Motson è apparso insieme a Mark Lawrenson come commentatore principale nel videogioco Euro 2000 di EA .

Nel 2001, la logopedista Jane Comins ha condotto un'analisi del profilo vocale per studiare i modelli di otto importanti commentatori televisivi e radiofonici. I criteri includevano altezza, volume, ritmo e tono e Comins ha scoperto che Motson ha ottenuto i risultati migliori. Ciò è stato sostenuto dal 32% dei tifosi di calcio in un sondaggio che lo ha votato come il commentatore preferito della Gran Bretagna.

Quando i momenti salienti della televisione della Premier League sono passati a ITV nel 2001 e Match of the Day non era più un appuntamento settimanale nei programmi, Motson è tornato alla radio sulla copertura della Premiership di BBC Radio Five Live, ma ha continuato a fare frequenti apparizioni in diretta Copertura televisiva e contributi al sito Web di BBC Sport, cosa che ha fatto da quando il sito è stato lanciato nel luglio 2000.

Nel 2004, quando i diritti televisivi della Premier League sono tornati alla BBC, Motson ha ripreso il suo posto settimanale in Match of the Day, sebbene abbia anche continuato a eseguire occasionalmente commenti radiofonici.

Motson si prepara per il derby di Manchester all'Old Trafford il 10 febbraio 2008.

Nel 2007, Motson è apparso nel programma biografico della BBC Radio 4 Great Lives e ha nominato Brian Clough come la sua "grande vita".

Nel 2008, in seguito alla perdita dei diritti da parte della BBC di coprire il calcio in diretta della FA Cup e il rifiuto della BBC di liberare Motson dal suo contratto per unirsi a Setanta Sports (a cui erano stati venduti i diritti, insieme a ITV), ha annunciato il suo ritiro dal commento televisivo in diretta . La finale di Euro 2008 è stata la sua ultima trasmissione televisiva in diretta. Ha continuato a coprire le partite per gli highlights di Match of the Day .

Sebbene Motson non abbia commentato nessuna partita dal vivo alla Coppa del Mondo FIFA 2010, si è recato in Sud Africa come parte della squadra della BBC per il torneo, apparendo occasionalmente come ospite in studio nello spettacolo degli highlights Match of the Day, oltre a fornire rapporti sul sito web della BBC.

Dal 2015, Motson ha fornito il commento e la narrazione al programma calcistico di CBeebies Footy Pups'.

Motson è anche un ex commentatore della serie di videogiochi FIFA di EA Sports e ha lavorato al fianco di Ally McCoist, Andy Gray, Des Lynam, Mark Lawrenson e Chris Waddle . Motson si è unito per la prima volta al franchise per FIFA 96 ; lui e McCoist sono stati sostituiti da Gray e Clive Tyldesley per FIFA 06 ma in seguito sono tornati per FIFA Manager 08 .

Nel settembre 2017, Motson ha annunciato che si sarebbe ritirato dalla BBC alla fine dell'attuale stagione calcistica. Il suo ultimo commento radiofonico in diretta è stato su una partita tra Arsenal e Watford l'11 marzo 2018. Il suo ultimo commento televisivo è stato una partita tra Crystal Palace e West Bromwich Albion ed è stato trasmesso in Match of the Day il 13 maggio 2018.

Il 19 maggio 2018, BBC Two ha celebrato la carriera di Motson con una serata con tre programmi speciali: Motty Mastermind, Motty - The Man Behind the Sheepskin e Countdown to the Full Motty .

Nell'agosto 2018, Motson è stata presentata come la voce di Football INDEX, prestando la sua voce agli spot televisivi e radiofonici nazionali per la stagione calcistica 2018/19.

Nel dicembre 2018, Motson è stato annunciato come commentatore del gioco mobile gratuito Head Ball 2 in cui funge anche da guida tutorial all'avvio del gioco.

Vita privata

Motson vive a Little Brickhill nel Buckinghamshire con sua moglie Anne. La coppia è sposata da 43 anni. Uno dei suoi soprannomi è 'il Maestro'. Ha un figlio, Frederick (nato nel 1986).

In un articolo nel 1982 Motson ha parlato della sua famiglia e dei legami personali con Boston nel Lincolnshire, incluso il battesimo in città e il trascorrere lì le vacanze d'infanzia. Ha anche detto di essere un seguace del Boston United e ha ricordato la famosa vittoria del club sul Derby County in FA Cup nel 1955. Tuttavia, nel 2012 ha detto di essere un sostenitore del Barnet FC I suoi altri hobby e interessi includono correre le mezze maratone, andare a il cinema e la lettura di thriller.

Pubblicazioni

  • Motson, John (1972). Secondi a Nessuno: le grandi squadre del calcio del dopoguerra . Newton Abbot, Sportsmans Book Club. ISBN 0-7207-0605-X.
  • Motson, John (con J. Rowlinson) (1980). Storia della Coppa dei Campioni . La regina Anna P. ISBN 0-362-00512-5.
  • Motson, John (1996). Il diario di Motty: un anno nella vita di un commentatore . Londra, Virgin Books. ISBN 1-85227-620-7.
  • Motson, John (1994). Partita del giorno: il record completo . Libri della BBC. ISBN 978-0-563-37062-8.
  • Motson, John (2004). L'anno di Motty . Libri della BBC. ISBN 978-0-563-52174-7.
  • Motson, John (2004). L'ossessione nazionale di Motson: il più grande libro di curiosità sul calcio di sempre . Santuario Publishing Ltd. ISBN 978-1-86074-601-7.
  • Motson, John (2005). L'odissea in FA Cup di Motson . Robson Books Ltd. ISBN 978-1-86105-903-1.
  • Motson, John (2006). La stravaganza della Coppa del Mondo di Motson . Robson Books Ltd. ISBN 978-1-86105-936-9.
  • Motson, John (20 maggio 2010). Motto . Libri Vergini . ISBN 978-0-7535-1813-7.

Riferimenti

link esterno